Quest'anno le vacanze in Italia saranno il trend della stagione estiva. La maggior parte degli italiani, dopo l'emergenza coronavirus, ha deciso di trascorrere le proprie vacanze in totale relax e sicurezza. Secondo quanto sottolineato dall'analisi effettuata sulle ricerche Google, tra le mete più gettonate spiccano località come l'Isola del Giglio, la Riviera del Conero, Palinuro e la Puglia, meta ambita anche dai vip. Dalle ricerche emerge, inoltre, la necessità da parte degli italiani di conoscere in quali strutture è possibile sfruttare il bonus vacanze.

Vacanze in Italia: quali sono le mete più ricercate per l'estate

L'estate 2020, la prima dopo il coronavirus, sarà caratterizzata da un turismo tutto italiano, teso alla riscoperta delle bellezze paesaggistiche nostrane e alla ricerca di tranquillità in località poco affollate. A rilevare la tendenza delle vacanze in Italia è AvantGrade.com, società di digital marketing che ha svolto un'indagine in base alle ricerche effettuate su Google nell'ultimo mese dagli italiani. Secondo quanto emerso, le mete più cliccate sono la Puglia con Gallipoli in testa con +300% di ricerche, la Riviera del Conero nelle Marche che ha fatto segnare +200%, al pari di Isola d'Elba e Isola del Giglio in Toscana. Sempre in Puglia, Vieste ha raggiunto +180% e Porto Cesareo +140%.

Ad andare forte tra le mete ricercate per trascorrere le vacanze in Italia troviamo anche la Liguria con le Cinque Terre e Finale Ligure, la Campania con Palinuro e Sperlonga nel Lazio. L'elevato flusso di ricerche è senz'altro indice di un forte bisogno di svago e di relax, anche se per l'estate 2020 non bisognerà abbassare la guardia.

Occorrerà, infatti, continuare a rispettare le misure di sicurezza imposte per contrastare la Covid, in primis l'uso della mascherina laddove necessario, e le regole relative al distanziamento sociale.

Le mete dove usare il bonus vacanze

La ricerca di AvantGrade.com ha inoltre sottolineato l'esigenza da parte degli italiani di conoscere le strutture ricettive dove poter utilizzare il bonus vacanze, già assegnato a più di 350 mila nuclei famigliari.

In realtà, sembra che queste non siano poi così numerose, pertanto, per aiutare i beneficiari del bonus a orientarsi, Federalberghi ha creato una piattaforma con l’elenco delle strutture che aderiscono all'iniziativa. L'utente deve inserire date e destinazione, oppure anche solo la regione prescelta, in modo tale da visualizzare l’elenco delle strutture ricettive in cui spendere il proprio bonus.

Per esempio, da una simulazione, emerge che in Emilia Romagna il bonus vacanze è accettato da 235 strutture, in Toscana da 111, in Liguria da 69, in Sicilia da 61 e appena da 36 e 26 rispettivamente in Sardegna e Puglia.

Le mete italiane selezionate dal Guardian

Anche il Guardian ha dedicato uno speciale al tema delle vacanze in Italia e alla ricerca di un soggiorno più tranquillo rispetto ai classici itinerari turistici.

In particolare, la scelta della testata britannica è ricaduta su Val Badia, in Alto Adige, sul Roero piemontese e sulla costa toscana. Il Guardian, oltre a soffermarsi sulle destinazioni marittime, prima fra tutte la Maremma toscana, meta turistica situata nella provincia di Grosseto, che vanta splendidi borghi come Castiglione della Pescaia e la frazione di Punta Ala, ha posto l'accento anche su mete di montagna e di collina.

La Val Badia, infatti, è una località famosa soprattutto per gli sport invernali, ma che d'estate offre percorsi escursionistici di grande bellezza, da fare a piedi o in bicicletta, e percorsi enogastronomici all'interno di agriturismi poco affollati. Anche la zona del Roero, nella provincia di Cuneo, si distingue per il paesaggio collinare e l'eccellenza dei vini locali.

Segui la pagina Viaggi
Segui
Segui la pagina Google
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!