In questa estate molto particolare la maggior parte degli italiani saranno 'costretti' a rimanere in Italia per le vacanze. Per fortuna il Belpaese è ricchissimo di località da sogno, in praticamente tutte le regioni.

Fra le mete più ambite vi è la Calabria, terra ricca di Arte, cultura, buona gastronomia, un mare da favola e pure una montagna tutta da scoprire.

La Calabria: premiata dal National Geographic che la definisce 'un altro mondo'

"Il più delizioso segreto d'Italia" che soddisfa ogni tipo di turista, dal mare alla montagna, dalla storia all'arte: la Calabria ha conquistato il National Geographic, che la definisce come terra di profumi e di colori accarezzata dal mar Ionio e dal mar Tirreno, i quali le hanno donato ricchezza e genuinità.

Con 800 km tra coste rocciose e sabbiose e con panorami mozzafiato, la Calabria permette una full immersion in panorami inesplorati, tutti da scoprire e vivere.

Il mare rappresenta la principale risorsa turistica, anche se la presenza della montagna a pochi chilometri dalla costa rende la Calabria adatta ad un turismo versatile e accessibile per tutti.

Costa Tirrenica

La costa tirrenica sembra essere dipinta da colori che ad ogni ora del giorno celebrano uno spettacolo naturale fatto di tinte naturali, luci e sfumature tipiche di questa zona: essa è caratterizzata da una natura selvaggia, sabbia bianca e fine e un mare cristallino verde-blu che lascia intravedere la bellezza dei suoi fondali tutti da scoprire per chi è appassionato di diving.

Per chi arriva da nord la costa tirrenica apre le sue porte con Praia a Mare, una delle mete turistiche più famose della regione con la sua splendida spiaggia scura.

Da non perdere poi l'Isola di Dino con le sue affascinanti grotte e scendendo poi si arriva fino a Scalea per visitare le antica mura del suo centro storico.

Tra Amantea e Belmonte inoltre, c'è uno dei tratti costieri con il mare più bello, nonché l'area protetta dal WWF nel 1991 "Oasi blu degli scogli di Isca".

Dai colori che le caratterizzano sul litorale tirrenico abbiamo la Costa degli Dei, detta anche Costa Bella con un affaccio sulle isole Eolie e uno dei tramonti più belli d'Italia.

Pizzo, nello splendido golfo di Sant'Eufemia, nato come piccolo paese di pescatori, è oggi un affaccio sul mare visitato da milioni di turisti ogni anno che non mancano di provare il suo meraviglioso tartufo, ormai famoso in tutto il mondo.

Tropea è la punta di diamante di questo paradiso, ha un mare cristallino, una sabbia caraibica e un panorama mozzafiato. Tra storia e sapori, Tropea è una cittadina tutta da scoprire, meta prediletta del turismo straniero, con una cultura culinaria legata alla tradizione, alla dieta mediterranea e alla sua ormai famosa cipolla di Tropea.

Andando più a sud, come un balcone su Stromboli, c'è la natura selvaggia di Capo Vaticano e Grotticella con ricchi fondali e che all'apparenza dà l'idea di trovarsi in un'isola deserta incontaminata.

Nel basso Tirreno troviamo poi la Costa Viola, dove all'imbrunire questa parte della costa si tinge di viola, con un mare aperto e profondo.

Palmi, Bagnara Calabra e la stupenda Scilla offrono borghi ricchi di storia e tradizioni che hanno fatto la storia per la propria posizione strategica nel Mediterraneo: da Omero a Virgilio, Scilla, ha affascinato e ammaliato poeti e scrittori che l'hanno avvolta nel fascino del mistero e della magia.

Costa Jonica

Detta anche "Costa dei Gelsomini" per la presenza del profumato fiore lungo tutto il litorale, la costa si caratterizza per le grandi spiagge sabbiose e una natura selvaggia che fonde la storia dei borghi che la circondano.

Santa Saverina, sul suo sperone di tufo, è in assoluto uno dei borghi più belli d'Italia per il suo panorama mozzafiato.

Stilo e Gerace sono un tuffo tra arte e storia, dove si respira aria di vita passata.

E ancora Soverato, perla dello Ionio, ma anche Isca sullo Ionio, Riace, Siderno e Monasterace, con il suo importante sito archeologico della vecchia città di Kaulon.

Calabria: tre bandiere blu in più rispetto all'anno scorso

Quattordici sono state le località calabresi premiate quest'anno con l'ambita bandiera blu.

Il prestigioso riconoscimento assegnato dalla Fee (che premia le località balneari di 49 paesi del mondo che rispettano criteri di sostenibilità del territorio) ha visto anche quest'anno l'Italia in prima fila con 195 comuni premiati, di cui 14 sono appunto in Calabria, la quale in particolare ha avuto tre nuove bandiere blu.

Le tre new entry del 2020 sono Tropea, Rocca Imperiale e Siderno.

Segui la pagina Calabria
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!