A Nyon si sono tenuti i sorteggi per le semifinali di Champions League, che hanno decretato gli accoppiamenti delle prossime gare che porteranno alla Finale. Nessuna distinzione territoriale, tre Paesi rappresentati (Spagna, Italia e Francia), niente teste di serie, quattro squadre di alto livello come Real Madrid, Atletico Madrid, Juventus e Monaco. Un sorteggio che ovviamente era molto atteso e che ha regalato alla Juventus [VIDEO] l'ultimo ostacolo verso la Finalissima da giocare a Cardiff il mese prossimo.

Ecco l'avversario

La pallina pescata da Ian Rush, ex giocatore proprio della Juve, è risultata essere benevola con i bianconeri, poiché dall'urna è arrivata la squadra - almeno in teoria - meno forte delle quattro: il Monaco.

Pubblicità
Pubblicità

I francesi, già incontrati dalla Juventus, ai Quarti di Finale di un paio di stagioni fa, furono eliminati dai bianconeri con l'1-0 di Torino e lo 0-0 di Montecarlo. Un sorteggio comunque positivo [VIDEO] per la Juventus, che evita le due squadre di Madrid e a questo punto coltiva importanti possibilità di poter approdare alla Finale di questa edizione della Champions League.

Certo, quella contro il Monaco - squadra che sta stupendo tutti con il suo gioco offensivo e le sue qualità - non è una doppia sfida da sottovalutare. La Juventus però ha anche il vantaggio di giocare la seconda partita in casa e potrebbe avere via libera già dopo la gara d'andata.

L'altra gara

L'altra partita sorteggiata per le Semifinali è ormai un classico: si tratta del Derby di Madrid tra Real e Atletico. Un Derby che, per esempio, l'anno scorso ha rappresentato la Finale della competizione, vinta poi dal Real ai rigori dopo l'1-1 dei tempi regolamentari e supplementari.

Pubblicità

Una supersfida che, presumibilmente, regalerà alla Finale l'avversaria della Juventus. Una doppia partita estremamente sentita in città e nella Spagna intera, che nel corso degli anni ha visto spesso trionfare il Real nelle occasioni più importanti, come la Finale dell'anno scorso e quella della Decima, vinta per 4-1 ma pareggiata appena al 94' con la rete di Sergio Ramos.

A inizio maggio, dunque, arriveranno le emozioni: la Juventus giocherà a Monaco il 3, per poi disputare la gara di ritorno il 9 maggio allo Juventus Stadium. Una grandissima occasione per i bianconeri, che potrebbero raggiungere la seconda Finale di Champions League in 3 edizioni del torneo. Stavolta, però, c'è davvero la consapevolezza per poterla vincere. #UCL #UCLDraw #JuveMonaco