Pubblicità
Pubblicità

Sabato 25 novembre una delegazione di Esodati e di Donne hanno partecipato alla Leopolda 8 per dare visibilità alle problematiche degli esodati esclusi da ottava salvaguardia e della proroga di opzione donne al 2018. Di seguito vi riportiamo il resoconto dettagliato che ci ha fornito Claudio Ardizio, responsabile del comitato esodati con l'aiuto di Gianni Giambenedetti per la stesura del racconto. Ecco le notizie di oggi 27 novembre sulle pensioni [VIDEO]tramite le sue parole

Ultime novità Pensione anticipata 2017: Esodati e Opzione Donna alla leopolda

"Claudio Ardizio con Vania Barboni avevano predisposto un breve scritto in cui ci presentavano, richiedevamo di affrontare soluzioni previdenziali e pensionistiche che il PD potrebbe proporre al maxi emendamento del Governo alla Legge di Bilancio per il 2018 in Aula al Senato e poi alla Camera se il provvedimento AS 2960 Legge di Bilancio , quando sarà approvato dal Senato non verrà blindato con la fiducia alla Camera..

Pubblicità

Si chiede di dare soluzione ai bisogni di 6.000 esodati esclusi che chiedono la NONA salvaguardia, il cumulo per Esodati e OD , di dare soluzione ai bisogni di donne per proroga OD al 2018 , per inserire in APE gli esodati come disoccupati involontari con 25 anni di contributi . Veniva inoltre chiesto un breve incontro con dei responsabili della segreteria nazionale per conoscere gli impegni e le proposte del PD riguardo al problema e per poter meglio illustrare le nostre richieste/proposte di soluzioni.

A tal fine nel corso della mattinata abbiamo fatto il giro di tutti i 100 tavoli tematici durante le 2 sessioni di lavoro, lasciando/illustrando brevemente lo scritto al responsabile del tavolo (tra gli altri Poletti, Lotti, Pinotti, Richetti, Bonafè, Giachetti, Bellanova , Fregolent, Parente e tanti altri ) .

Pubblicità

Tutti hanno manifestato attenzione alla problematica e ci hanno assicurato che avrebbero portato avanti la nostra richiesta per un incontro con noi.

Verso le 17, grazie all’interessamento dell' On. Andrea Romano e di Lorenza Giani, abbiamo potuto parlare con il Vice Ministro allo Sviluppo Economico Teresa Bellanova, (già ex sottosegretario al Ministero del Lavoro durante il governo Renzi con Poletti ed ex membro della commissione lavoro).

Dopo una presentazione del problema degli esodati esclusi e delle possibili soluzioni fatta da Claudio Ardizio , da Maria Lupelli , da Silvana Mangano , da Gianni Giambenedetti per il Cumulo , da Stefania Fiesoli per proroga Opzione Donna al 2018 , Teresa Bellanova conferma di essere ben a conoscenza dei problemi ed ci assicurava di farsi parte attiva con il Ministro Poletti e con il Segretario Nazionale del PD Renzi al fine di agire sul Governo Gentiloni , già a partire da lunedì prossimo al fine di poter cercare soluzioni a nostro favore nella prossima Legge di Bilancio .

Pubblicità

L’abbiamo ringraziata per l’impegno assunto e che ovviamente confidiamo in Lei per poter raggiungere l’obiettivo da molti tanto atteso. Nel salutarci Teresa Bellanova ha ribadito che lei mantiene sempre gli impegni che si assume e di stare tranquilli che il prossimo lunedì il problema sarà sul tavolo del Ministro e del Segretario Renzi affinché loro vedano di far le giuste pressioni al Presidente del CdM Gentiloni , al Ministro Padoan e al MEF per trovare risorse e soluzioni."

Pensioni ultime novità, prossimo passo per esodati e OD: manifestazione a Roma

Infine Ardizio ricorda i prossimi appuntamenti: [VIDEO] "Il prossimo passo che dobbiamo fare è quello di partecipare alla mobilitazione nazionale indetta dalla CGIL per sabato 2 dicembre con manifestazioni a Roma, Torino, Bari, Palermo e Cagliari. In tanti / tante per sostenere il sindacato in merito alle sue richieste del punto 10 del documento sindacale che sono state quasi totalmente rimaste inascoltate da parte del governo. Chiederemo alla CGIL nazionale la possibilità di poter intervenire dal palco di Roma per 1 esodata/o esclusa/o e 1 donna OD per poter illustrare con un breve testo la nostre richieste di esodati esclusi e donne OD. Chiuderà la mobilitazione nazionale Susanna Camusso alle 12.30 a Roma in piazza del Popolo in collegamento video con le altre città ci saremo perché per noi nessuna risposta è pervenuta dal governo sul punto 10 del documento sindacale: "Verifica della consistenza delle risorse residuate per l’opzione donna e l’ottava salvaguardia relativa agli esodati gestendo le problematiche aperte." Ringraziamo Claudio Ardizio per il resoconto e vi ricordiamo di seguirci cliccando segui in alto per esser aggiornati con le ultime novità sulle #Pensioni anticipate 2017!. #pensione anticipata