Alexa
Il motore di ricerca Google fu fondato sulle teorie di Sergey Brin e Larry Page.

Google

Amministratore
Iscritto
1 Iscritti al canale
More
Iscriviti al canale
Marcello Prandin
1 Iscritti al canale
Iscrivendoti, riceverai aggiornamenti giornalieri su Google
Voglio ricevere aggiornamenti su Google
Mostra al mondo la tua passione
Gestisci un canale per Blasting News e inizia a guadagnare.
Cosa ti appassiona?
Raggiungi un'audience più grande
Sei una figura pubblica, un'agenzia media o un influencer famoso?
Richiedi un invito per gestire il tuo canale

Il motore di ricerca Google fu fondato sulle teorie di Sergey Brin e Larry Page.

Google è il più grande e importante motore di ricerca diffuso al mondo. Nato nel 1997 grazie alle teorie inventate e applicate da Larry Page e Sergey Brin, ne fu registrato il dominio il 15 settembre di quell'anno mentre esattamente un anno dopo, cioè il 14 settembre del 1998 nacque la società Google Inc. La vastità e l'importanza del sito Google.com sono tali che in inglese è stato addirittura coniato to google (googeln in tedesco), verbo transitivo con il quale si indica l'atto di fare una ricerca sul web.

Google nasce in seguito a un progetto di ricerca iniziato nel gennaio 1996 da Larry Page e Sergey Brin che all'epoca erano studenti di dottorato presso la californiana Stanford University.

L'originalità del loro studio partiva dall'analisi del funzionamento dei motori di ricerca tradizionali, che analizzavano solo quante volte la parola cercata comparisse nelle pagine web e in base a questo stilavano la classifica. Brin e Page invece partono da un'idea diversa, teorizzando che un sistema migliore di classificazioni delle pagine web consista nel vedere quali siano le relazioni fra di loro: nasce così quello che viene denominato PageRank.

L'obiettivo del nuovo motore di ricerca è quello di gestire una vastissima quantità di informazioni: chiamato inizialmente BackRub perché le analisi erano retroattive, il nome viene modificato in Google anche grazie a un errore di trascrizione della parola Googol, che è il nome del numero composto dalla cifra 1 seguita da cento zeri.

Da qualche anno Google, che ha adottato per la sua home di Google Search un logo inconfondibile che deriva da una leggera elaborazione del primo creato da Brin, modifica in giorni legati a ricorrenze o date importanti il logo che prende il nome di Doodle: il primo fu creato e messo online il 30 agosto del 1998 in occasione del festival Burning Man.

I doodle sono online per tutta la giornata per i quali sono stati creati, e possono essere visibili sia a livello planetario sia in modo parziale in alcune (o una) versioni locali.