Il motto è "Together for a better Internet" e il 9 febbraio viene celebrata la Giornata Mondiale della sicurezza sull' uso di Internet: il Safer Internet Day, istituita dalla Commissione Europea e celebrata ogni anno in oltre 150 paesi tra cui l'Italia, precisamente il secondo martedì del mese di febbraio.

Data l'emergenza sanitaria attuale, l'attenzione verso l'utilità di internet è ancora più alta ed assume maggior significato. Un ragazzo su cinque risulta essere "sempre connesso", rispetto alle statistiche degli anni precedenti che riportavano un ragazzo su tre, questo può essere dovuto all'emergenza sanitaria sulle abitudini degli adolescenti, i quali si sono trovati a dover passare molto tempo in casa e, quindi, ad utilizzare inconsapevolmente e con maggiore frequenza i social ed internet sia per motivi di studio che di svago.

Il Safer Internet Day è stato introdotto nei giorni precedenti con il tema del cyberbullismo e con il Media Education Workshop, un laboratorio di formazione dedicato ai docenti per lo scambio di informazioni sull'educazione ai media informatici e per la formazione del curriculum digitale della scuola.

Il Ministero dell' Istruzione invita tutti i giovani e le famiglie a partecipare a vari eventi che si terranno interamente online, viste le nuove disposizioni anticovid, con webinar, dirette, laboratori digitali e presentazioni di nuove linee guida con Generazioni Connesse, Safer Internet Centre Italia e il Centro Italiano per la sicurezza in rete, che potranno essere condivisi con l' hashtag #SID2021 e #SICItalia.

Il programma del Safer Internet Day 2021 del 9 febbraio

In mattinata dalle 10:00 alle 13:00, in più step si è volta un'edizione dell'evento online a livello internazionale promossa dal Safer Internet Centre Italia in diretta sul sito Facebook e sul canale YouTube del Ministero e di Generazioni Connesse.

Dalle 10:00 alle 11:30 il Better Internet for Kids Policies, con la presenza di influencer, giovani attivisti di Youth Panel e del Movimento Giovani di "Save the Children", che insieme a rappresentanti di istituzioni ed esperti nel settore hanno mostrato, agli alunni delle scuole secondarie di primo e secondo grado, l' uso delle nuove tecnologie per azioni positive.

Nel secondo step, dalle 11:30 alle 13:00, ci sono stati tre seminari formativi con diverse tematiche: fake news e disinformazione, digital storytelling e rischi della rete a tema TikTok, affrontate dal Safer Internet Centre con la partecipazione di eTwinning.

Alle 15.00 su RaiGulp e RaiPlay, nella trasmissione "La banda dei fuoriclasse," con il Safer Internet Stories docenti ed alunni potranno confrontarsi in un'esperienza di lettura e scrittura digitale.

Il programma proseguirà fino al 9 marzo e si potrà interagire con l' hashtag #PoesieSID e #StemSID. Ogni settimana si svolgeranno dirette con argomentazioni diverse che verranno rese pubbliche anche sul canale social del Ministero "Le Scuole".

La web serie 'We are fearless' su YouTube per il Safer Internet Day 2021

La campagna di comunicazione "Il mese della sicurezza in rete" del Safer Internet Day 2021, è supportato dalla web serie di YouTube "We are fearless". Protagoniste le vite apparentemente perfette di quattro adolescenti, distrutte dall'utilizzo improprio dei social.

I giovani di Youth Panel saranno presenti nella campagna di comunicazione e per tutto il mese organizzeranno eventi, interventi, post, video interviste, articoli di giornali, per condividere con i loro coetanei l'utilizzo sicuro dei social ed internet, facendosi, così, portavoce.

Novità video - Safer Internet Day, giornata mondiale per uso sicuro del Web
Clicca per vedere

Ci saranno anche webinar per docenti e genitori, per fornire informazioni su come aiutare i ragazzi all' uso consapevole del web.

Come partecipare alle iniziative del Safer Internet Day 2021

Per partecipare a tutte le iniziative, basterà andare sui siti citati in precedenza, in particolare su Generazioni Connesse e Ministero dell' Istruzione, dove troverete tutte le informazioni necessarie per partecipare ai numerosi progetti e alle dirette web.