Questi primi giorni di maggio sono certamente piuttosto prolifici e incoraggianti per quanto riguarda il debutto di nuovi prodotti videoludici. Un titolo da considerare è il nuovo videogioco d’azione in terza persona Bayonetta. Quest’ultimo rappresenta un’ottima conversione per pc della precedente versione per PlayStation 3 e Xbox 360 risalente al lontano 2009. È stato realizzato da parte della software house giapponese PlatinumGames e sotto la supervisione del game director Hideki Kamiya, precedentemente noto per i primi capitoli della saga di Resident Evil e Devil May Cry. Il porting per computer è stato invece gestito da parte del colosso Sega, il quale ha garantito una serie di miglioramenti come il supporto per la risoluzione HD e un framerate di 60 fotogrammi al secondo.

Pubblicità
Pubblicità

Una terra fantastica infestata da pericolose creature

Questo videogioco è ambientato in una città europea di fantasia chiamata Vigrid. La protagonista principale è una strega, la quale possiede alcuni poteri speciali come la possibilità di trasformare il proprio aspetto e mutare forma. Inoltre, è decisamente addestrata nell’utilizzo delle armi e nell’esecuzione di attacchi magici. Ella si è svegliata dopo un lunghissimo sonno durato circa 500 anni e scopre che la sua terra è contesa da due fazioni di misteriose creature, ovvero le 'Umbra Witches' e le 'Lumen Sages'. Il suo compito è quello di affrontare delle agguerrite orde di pericolosissimi nemici, man mano che si procede tra i vari livelli. Infine, la maggioranza delle ambientazioni sono chiaramente ispirate alla Divina Commedia di Dante e ai suoi tre principali regni ultraterreni: Inferno, Purgatorio e Paradiso.

Pubblicità

Un gameplay frenetico e ricco d'azione

Se consideriamo il gameplay, il controllo della protagonista e i vari combattimenti ricordano decisamente le stesse dinamiche presenti in Devil May Cry. È possibile sferrare una grande quantità di attacchi sia a lungo che a breve raggio. Inoltre, possono essere adoperate più armi contemporaneamente e in combinazione fra loro. Un altro aspetto importante è la possibilità di poter cambiare forma e trasformarsi in una grande quantità di diverse creature a seconda delle circostanze. Infine, è possibile trovare una serie di oggetti, i quali possono essere combinati fra di loro per poter potenziare il proprio arsenale.

Un titolo consigliato agli amanti degli Hack and Slash

Nonostante i molti anni alle spalle, questo videogioco è riuscito a conseguire un grande successo da parte della critica. Infatti, secondo il sito Metacritic.com ha ottenuto addirittura il 90% di #Recensioni positive. È stato promosso entusiasticamente da diverse testate di grande rilievo come Gaming Age, Attack of the Fanboy e PC Gamer.

Pubblicità

È stato lodato in particolare per il suo eccellente aggiornamento grafico, come anche per le sue dinamiche di combattimento molto frenetiche e coinvolgenti. Per concludere, è possibile affermare che Bayonetta è considerabile un prodotto decisamente valido e divertente ed è particolarmente indicato agli amanti del sottogenere Hack and Slash sulla falsariga di God of War. #tecnologia #Videogiochi