Il Premio "ImpattoZero", dedicato alla diffusione di una cultura della sostenibilità ecologica edambientale promosso dall'Arci e dalla Camera di Commercio di Padova in collaborazionecon l'Aceagas Aps Gruppo Hera e sotto il patrocinio del Ministero dell'Ambientee del Comune di Padova, è giunto quest'anno alla sua terza edizione.

L'iniziativanasce del 2011 ed è inizialmente rivolta al solo territorio della provinciapadovana per poi allargarsi a tutto il Veneto nell'edizione successiva. Quest'annosi tenta il salto al livello nazionale, aprendo il premio a tutto il territorioitaliano.

Il concorso èstato ideato allo scopo di contribuire all'adozione di buone pratiche di vitaimprontate al rispetto dell'ecosistema, è rivolto ad associazioni, cooperativee altre realtà del Terzo Settore impegnate in azionie progetti a carattere ambientale, ma anche a tutti queicittadini che ogni giorno compiono gesti responsabili per ridurre l'impatto delproprio vivere sull'ecosistema.

Protagonista del premio lavalorizzazione delle best practices che si sono sviluppate per contenere losfruttamento di risorse e ridurre l'impatto ambientale e la promozione di comportamentigreen, nonché l'incentivazione di scelte di consumo rivolte a prodotti eservizi forniti da aziende attente all'ambiente e alla responsabilità socialedi impresa, e infine la creazione di nuovesinergie tra profit e no profit rappresentano gli obiettivi dichiarati dell'iniziativa.

L'edizionedi quest'anno prevede due categorie di partecipanti in base alla provenienzaterritoriale, distinguendo fra candidature provenienti da tutta Italia ecandidature provenienti dal solo Veneto. Il concorso premierà quelle azioni,iniziative e servizi avviati al fine di ridurre lo sfruttamento di risorsenaturali, l'emissione di sostanze inquinanti e la produzione di rifiuti,contribuendo così a migliorare la qualità della vita sociale a livellolocale e globale.

Lacommissione valutatrice prenderà in esame le prassi candidate, tenendo contodella loro qualità in termini di originalità, riduzione dell'impattoambientale, ripetibilità, capacità di essere diffuse, benefici sul tessutosociale. I premi, in linea con il principio della eco-sostenibilità, saranno messiin palio da aziende sensibili alle questioni ambientali.

Lecandidature verranno raccolte tra giugno e settembre, valutate a ottobre e anovembre ci sarà la premiazione.

Per partecipare al premio 'Impatto Zero' è sufficientecompilare entro il 30 settembre il modulo disponibile sul sito, sul qualesono reperibili anche tutte le informazioni necessarie ed il regolamento delconcorso.

Segui la pagina Ambiente
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!