Nella giornata di domani mercoledì 17Luglio sarà ancora l'Anticiclone delle Azzorre a dominare la scenaitaliana, un anticiclone buono che ci regala temperature più mitiproteggendoci dal caldo torrido, ma c'è anche un prezzo da pagare: infatti questo anticiclone consentendo talvolta il passaggio dicorrenti atlantiche, porta anche una maggiore instabilità conqualche temporale in più.

Mercoledì si avrà una nuovaperturbazione proveniente dalla Francia, che raggiungerà l'Italianel pomeriggio, ma sarà soprattutto giovedì e venerdì che faràsentire maggiormente i suoi effetti sulle Alpi e sulle regioni diNord-Ovest; nella giornata di mercoledì si avranno quindi i primirovesci e temporali sulle zone alpine, sul Piemonte e sul levanteligure.

Ancora prevalenza di bel tempo nel resto dell'Italia, sole alcentro ma soprattutto nelle due isole maggiori, in Calabria e Puglia.Le perturbazioni raggiungeranno il resto d'Italia nei giornisuccessivi, riportando piogge e temporali al centro sud, con unleggero abbassamento della temperatura.

Per quanto riguarda le temperature, nonsubiranno variazioni di rilievo, quindi ancora massime comprese tra27 e 30 gradi lungo le coste, 28 e 32 nelle zone interne, con qualchepunta di 33 – 34 gradi. Venti non molto forti e mari poco agitati.

Quindi ancora un caldo nella normalitàper la stagione, infatti almeno fino al 25 Luglio non sono previstenuove incursioni del bollente anticiclone nord africano. Un caldosopportabile che ci farà godere di più le nostre vacanze.       

Segui la nostra pagina Facebook!