La settimana che è appena cominciata sarà, metereologicamente parlando, molto positiva per il Nord Italia, anche se bisognerà fare i conti con il ritorno della nebbia (che già aveva fatto capolino la scorsa settimana), soprattutto nel week-end. Gli italiani del Centro e del Sud invece dovranno portare pazienza fino a mercoledì visto che i primi tre giorni saranno bagnati. Dopo però tornerà il bel tempo. Vediamo le previsioni del tempo della settimana dal 27 ottobre al 2 novembre.

Lunedì 27: nuvoloso in tutta Italia, con qualche possibilità di schiarita nel Nord-Ovest, mentre nelle zone più estreme come la bassa Puglia, la Sicilia e la Sardegna, sono attese piogge di lieve entità, soprattutto a partire dal pomeriggio.

Le temperature medie si attesteranno intorno ai 10 gradi in tutta Italia.

Martedì 28: bel tempo in tutto il Nord, con qualche nuvola qui e là che però non rovinerà l'atmosfera autunnale. Nuvoloso al Centro mentre al Sud le piogge si faranno più insistenti. In tutte le regioni meridionali, ad eccezione della Campania, sono attese piogge con rovesci anche importanti in particolare sulla Basilicata e l'alta Calabria, mentre in serata le piogge dovrebbero concentrarsi maggiormente sulla Sicilia meridionale. Al Nord le temperature minime potrebbero scendere di qualche grado mentre le massime rimangono stabili intorno ai 15 gradi, al Sud invece, nonostante la pioggia, le temperature saliranno fino ai 17 gradi di media delle isole.

Mercoledì 29: la pioggia continuerà ad interessare solo le regioni adriatiche in mattinata ed arriverà anche in Calabria, Sardegna e Sicilia tra pomeriggio e sera. Nel resto d'Italia il cielo sarà ovunque sereno o poco nuvoloso. Temperature stabili, al mattino in particolare molto fredde al Nord.

Giovedì 30: si ripeterà il copione del giorno precedente con le piogge che toccheranno solo Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia, e bel tempo nel resto del Paese.

Nella Pianura Padana cominciano ad arrivare i primi banchi di nebbia mentre è prevista qualche possibilità di neve sulle Alpi in serata. Temperature minime stabili, le massime salgono un po' ovunque arrivando a toccare i 18-20 gradi anche al Nord.

Venerdì 31: per gran parte della giornata il cielo sarà sereno o poco nuvoloso in tutta Italia.

Possibile qualche scroscio di lieve entità in Puglia, Nord della Sicilia, zone costiere adriatiche e sulla Liguria, ma per lo più saranno nuvole passeggere. Temperature stabili.

Sabato 1 ottobre: giornata quasi primaverile per tutto il Paese. Ovunque il sole dominerà sulle nuvole, anche se lungo la Pianura Padana potrebbe alzarsi un muro di nebbia che lo nasconderà. Questo però non negherà alle temperature di rialzarsi di qualche grado, con medie sui 13-14 gradi al Nord dove sono previsti anche picchi di 21 come a Bolzano, di qualche grado in più di media al Sud e al Centro dove in città come Roma, Napoli, Palermo e Cagliari sembrerà che l'inverno è ancora molto lontano.

Domenica 2: previsioni contrastanti per la giornata di domenica dove si dovrebbero alternare sole e nuvole in tutto il Paese. Atteso qualche scroscio d'acqua in Liguria, bassa Lombardia ed Emilia Romagna. Temperature stabili sui 12 gradi di media al Nord e qualche grado in più al Centro-Sud.