Gli ultimi aggiornamenti rilevano che dal 29 luglio al 03 agosto si avranno delle condizioni meteo quasi "Sahariane", con l'Anticiclone nord africano che si affermerà ancora una volta in Italia concedendoci un generoso aumento delle temperature su tutta la penisola. Possiamo quindi affermare che arriva la quarta ondata di caldo estremo dell'anno.

Vedremo le colonnine di mercurio superare di gran lunga le medie stagionali, infatti sono previsti picchi di 40 gradi e oltre soprattutto in Sicilia e Sardegna. Non scherzeranno neppure le temperature che si registreranno al Centro Sud, come anche in Emilia Romagna.

Secondo le previsioni è possibile affermare che anche agosto potrebbe avere delle caratteristiche meteo climatiche molto simili a quelle dei mesi precedenti, ma è troppo presto per avere delle previsioni certe e quindi possiamo aspettare e sperare di passare delle giornate più fresche per tornare a respirare. Ci si aspetta però un calo delle temperature dovuto all'irruzione di aria fresca dal nord che ci permetterà di ristabilire per un po' i valori e trarre un respiro di sollievo.

In ogni caso ci aspetta un'estate africana

Abbiamo detto che ci sarà un'ondata di caldo molto forte ma potrebbero esserci delle novità. Gli aggiornamenti continuano ad indicarci un'alternanza climatica importante. Da tempo ormai si afferma che il mese prossimo dovrebbe essere capace di regalarci estremi meteo climatici importanti, con picchi di caldo molto alti simili a quelli registrati nei mesi di giugno e luglio intervallati da forti botti temporaleschi sempre più consistenti.

A Foggia appartiene il record di temperatura più alta mai registrata prima in Italia

Nonostante il grande caldo che ormai da giugno sta infuocando tutta l'Italia da nord a sud, la temperatura più alta è stata registrata in Puglia e più precisamente a Foggia. Nel giugno 2007 infatti a Foggia si sono toccate delle temperature che hanno raggiunto i 47 gradi.

C'è da dire che in Sicilia, nel comune di Catenanuova in provincia di Enna, sono state registrate temperature fino ai 48.5 gradi, ma non essendo stata misurata da una stazione omologata non è stata ritenuta valida.

La temperatura più alta mai raggiunta sulla Terra in assoluto fino a questo momento però, è stata registrata il 10 luglio 1913 a Furnace Creek, località della Death Valley negli USA dove è stata raggiunta la temperatura di circa 56.7 gradi.

Segui la pagina Previsioni Meteo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!