Quali sono le previsioni meteo per la primavera e l'estate 2018 nel nostro Paese? E' questa la domanda che si stanno ponendo gli italiani, curiosi di scoprire quale sarà la tendenza meteo nei prossimi mesi, dopo questo periodo decisamente freddo che è stato caratterizzato da un'inconsueta ondata di neve che ha interessato anche le regioni del Centro e del Sud Italia. Al momento attuale le previsioni per il Nord Italia non sono delle migliori mentre al Sud la situazione è migliorata e si respira già un clima primaverile.

Meteo primavera: ecco cosa succederà in Italia

Ma cosa succederà dal 20 marzo in poi, quando prenderà il via la primavera astronomica? Le Previsioni meteo, elaborate dagli esperti, rivelano che dovremo fare i conti con un clima fortemente instabile che interesserà sia le regioni del Nord sia quelle del Sud Italia. Il nostro Paese, infatti, sarà probabilmente interessato da una serie di venti freddi provenienti dalla Russia e dalla Siberia, correnti che renderanno la situazione particolarmente complessa anche durante il periodo pasquale.

L'assenza dell'anticiclone delle Azzorre, che porta con sé il clima mite tipico della stagione primaverile, proseguirà non solo per tutto il mese di marzo ma anche per buona parte del prossimo mese di aprile. Ecco allora che le previsioni meteo per la primavera rivelano che dovremo fare i conti con nuove ondate di maltempo che si assoceranno ad ondate di freddo e neve che continuerà a cadere anche a quote molto basse.

Svelate le prime previsioni meteo per l'estate in Italia

E per quanto riguarda l'estate 2018, cosa dobbiamo aspettarci? Anche in questo caso la curiosità degli Italiani è fortissima, dato che questa stagione rimane la preferita dalla maggior parte di tutti noi, sia per alleggerire i vestiti sia per trascorrere intere giornate al mare.

Ebbene le primissime previsioni meteo per i mesi della stagione estiva non promettono nulla di buono: vi diciamo subito che non faremo i conti con un'ondata di caldo 'infernale' come quella della scorsa stagione che ci ha fatto soffrire da giugno fino a metà settembre.

Tuttavia dalle prime analisi del meteorologi emerge che la stagione estiva nel nostro Paese sarà piuttosto calda anche se verrà intervallata da frequenti temporali che di volta in volta tenderanno a spezzare un po' la potenza dell'anticiclone africano che si affaccerà sulla nostra Penisola.

Segui la pagina Previsioni Meteo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!