Quasi tutto pronto a Genova per la tanto attesa edizione numero 11 di Euroflora, l'esposizione internazionale del fiore e della pianta ornamentale che si terrà dal 21 aprile al 1 maggio. Un'attesa durata addirittura due anni più del solito vista la decisione degli organizzatori di rivoluzionare il tutto spostando l'esposizione dall'area fieristica ai giardini Nervi nella parte orientale della città ligure.

Le novità

La prima grossa novità è appunto la nuova location con i parchi della città protagonisti, si potranno percorrere all'interno di villa Gropallo, villa Saluzzo Serra, villa Grimaldi - Fassio cinque chilometri di percorsi all'interno degli 86 mila metri quadri di questo immenso parco unico. Terra, area, acqua e fuoco queste le aree tematiche in cui saranno suddivisi in scenografiche composizioni oltre 500 mila fiori per completare un vero e proprio quartiere verde nel cuore di genova.

Nelle settimane scorse più di 250 persone tra vivaisti, paesaggisti, decoratori floreali, esperti di design e maestri fioristi hanno decorato sfidando il mal tempo l'area con sculture, la creazione di un lago di ninfee e di labirinti in fiori.

L'area sarà aperta al pubblico tutti i giorni dalle 9 alle 19,30.

I Biglietti

Un limite massimo di 20 mila biglietti al giorno ecco un'altra grande novità dettata sia dalle recenti norme di sicurezza negli eventi pubblici sia dalle dimensioni dei parchi.

I Biglietti costeranno 23 euro (interi) e 16 (ridotti) fino ai 16 anni e sono disponibili sul sito di Euroflora oppure presso le biglietterie indicate sul medesimo sito.

Come arrivare

L'intero quartiere Nervi sarà chiuso al traffico ad eccezione di residenti e clienti degli hotel della zona, dunque l'unico modo per raggiungere la zona espositiva saranno i mezzi pubblici, il treno su tutti. La stazione Nervi si trova pochi minuti di passeggiata dall'ingresso dei parchi mentre le altre stazioni della città saranno collegate con delle navette.

Chi arriverà a Genova in auto dovrà lasciarla nella zona della stazione Brignole e poi proseguire con le navette che saranno gratuite per tutti coloro che saranno in possesso del biglietto per l'esposizione. Anche chi arriverà in bus turistico con delle gite organizzate proseguirà verso il quadrato verde con delle navette messe a disposizione dagli organizzatori.

Gli organizzatori

Euroflora 2018 è promossa ed organizzata dal Comune di Genova e dalla Regione Liguria, con i contribuito delle Camere di Commercio liguri che hanno unito le forze, e i portafogli, per la realizzazione di quello che per molti è il secondo evento più importante della regione dopo il Festival di Sanremo.

Tutto pronto dunque ora agli organizzatori non resta che fare gli scongiuri per evitare l'unico imprevisto che può rovinare lo spettacolo: la pioggia!

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto