È partito il conto alla rovescia verso il Salone internazionale del libro di Torino 2018 che si terrà dal 10 al 14 maggio all'interno di 4 padiglioni a Lingotto Fiere, il complesso nel capoluogo sabaudo reso celebre dalla presenza nel secolo scorso dei principali stabilimenti Fiat della città.

La Storia

Il Salone del Libro è una vetrina internazionale sia per i giovani scrittori che per quelli più affermati che ogni anno all'ormai lontano 1988 rinnovano l'appuntamento a Torino.

Ogni anno si individua un tema conduttore che unisce le varie conferenze e i convegni; la prima edizione fu inaugurata dal premio Nobel per la letteratura Josif Brodsij. Nasce come "Fiera del libro" e dal 2001 diventa "Salone internazionale del libro", l'ente organizzatore è una fondazione nata ad hoc che durante l'anno organizza una serie di eventi "collaterali", l'attuale presidente è Massimo Bray.

Programma 2018

Come tradizione vuole il programma viene tenuto segreto fino a circa un mese prima dell'inizio, la presentazione dell'edizione 2018 sarà giovedì 19 aprile alle 11 presso L'Arsenale della pace a Borgo Dora di Torino.

Nel corso della presentazione il presidente Bray e il direttore editoriale Nicola Lagioia riveleranno il fitto calendario di conferenze e dibattiti e i grandi ospiti internazionali.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Libri

Tra i tanti eventi collaterali torna anche quest'anno l'ormai consueto appuntamento con il Mercato Internazionale dei diritti letterari per l'industria editoriale e l'audiovisivo che si terrà da mercoledì 9 a sabato 12 maggio. Il progetto è giunto all'edizione numero diciassette ed è organizzato e realizzato grazie all'Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane e il Consiglio Regionale della Regione Piemonte.

Le anticipazioni

Già da settimane però circolano i primi nomi, alcuni dei quali sono stati rivelati proprio dagli stessi ospiti o dagli organizzatori. Fra questi troviamo il premio Nobel per la letteratura del 2009 Herta Muller, Javier Cercas che terrà una lectio magistrale sul tema dell'Europa e di come questa sia cambiata nel corso dei secoli. Ci sarà poi ovviamente spazio per i grandi temi di attualità come il rapimento Moro e il più recente caso Regeni.

Sarà poi sopratutto una vetrina per tutti i giovani autori che vogliono mettersi in mostra e farsi conoscere attraverso una delle vetrine più importanti del panorama internazionale del settore.

Biglietti

I biglietti si potranno acquistare direttamente in loco oppure online sul sito della manifestazione con una maggiorazione di 1€ per i diritti di prevendita. Il Biglietto intero costa 10 €, il ridotto (fino ai 6 anni) 8 €, il ridotto giovani 8 € (fino ai 26 anni solo sui biglietti acquistati online), 8 € anche per le comitive.

Possibile anche quest'anno un abbonamento per tutta la durata del Salone al costo di 25 €.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto