Calciomercato Cagliari - La società sarda, a una settimana dall'inizio del campionato di Serie A, deve respingere con insistenza le voci sulle possibili cessioni dei due top player della squadra, vale a dire Radja Nainggolan e Mauricio Pinilla. I due, oltre ad essere compagni, sono anche grandi amici e al momento sembra difficili separarli dalla Sardegna, terra che li ha conquistati. I due giocatori sono stati accostati rispettivamente a Napoli e Lazio.

Il presidente del Cagliari Calcio, Massimo Cellino, ha confermato la sua volontà di trattenere tutti i big per poter affrontare un campionato importante, provando ad accarezzare il sogno Europa League, anche se al momento sembra più impegnato a risolvere la questione stadio.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

In ogni caso, visto anche l'imminente inizio della Serie A, le cessioni arriveranno solamente se dovessero arrivare importanti offerte nella sede del club rossoblu.

La situazione di Radja Nainggolan è abbastanza chiara.

Per tutta l'estate è stato accostato a cinque/sei squadre della massima serie italiana, ma la società più vicina è sempre stata l'Inter che attende solamente l'arrivo ufficiale del nuovo proprietario Thohir per provare l'assalto definitivo. La sua valutazione si aggira intorno ai 16-18 milioni di euro, cifra dalla quale il Cagliari non sembra intenzionato ad accettare sconti, soprattutto in prossimità della prima giornata di campionato. Ora potrebbe tornare all'attacco il Napoli, ma i 14 milioni di euro offerti non basteranno a convincere la società sarda. Il belga è un elemento molto importante per Diego Lopez ed una sua cessione potrebbe cambiare lo stile di gioco della formazione rossoblu.

Sul fronte Mauricio Pinilla invece si registra l'interesse della Lazio, che segue quello dell'Atalanta ad inizio estate e della Fiorentina intorno a luglio.

I migliori video del giorno

Il club biancoceleste sta cercando un vice Klose, un giocatore che possa anche adattarsi a giocare con il tedesco e il cileno potrebbe rappresentare l'opzione a basso costo. Il Cagliari valuta il suo cartellino intorno ai 5-6 milioni di euro ma anche in questo caso, giunti ormai ad inizio campionato, sarà difficile privarsi dell'attaccante, protagonista di un ottimo ritiro estivo.