Calciomercato Napoli da big d'Europa: i partenopei non si fermano più e provano a completare la squadra che si candida a principale anti-Juve. Nelle ultime ore aumentano inoltre le possibilità di un rinnovo per Zuniga, lasciando intuire che il giocatore rimarrà a Napoli, anche se la corte di Inter e soprattutto Juve non si placa.

Calciomercato Napoli: Matri ed Astori

L'affare che potrebbe sbloccare definitivamente Zuniga è quello legato all'attaccante Alessandro Matri.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale SSC Napoli

Gli azzurri hanno già offerto 12 milioni di euro per l'attaccante ex Cagliari, ma probabilmente i bianconeri lo lasceranno solo con uno scambio col colombiano. La pista più calda comunque rimane quella che porta ad un altro cagliaritano, Astori.

Il forte difensore italiano è seguito anche dal Milan, ma per ora i rossoneri sono defilati anche perché devono aspettare l'esito del preliminare di Champions. Appare difficile comunque che il club di via Turati possa inserirsi per un asta visto che il Napoli è già arrivato ad offrire 13 milioni, a meno due dalla richiesta di Cellino, fermo a 15. Abbandonato definitivamente invece Skrtel. L'ingaggio di 4 milioni ha interrotto sul nascere la trattativa.

Calciomercato Napoli: il sogno Mascherano

Completate le operazioni Matri e Zuniga, agli azzurri rimarrebbero dai 20 ai 30 milioni circa (a seconda che Matri arrivi in moneta o con scambio Zuniga), una somma niente male per tentare l'assalto a Mascherano. Il giocatore argentino è il sogno di Benitez e non solo: il reparto arretrato degli azzurri è l'unica grande pecca della squadra, e probabilmente anche l'arrivo di Astori non riuscirà a coprire tutte le falle.

I migliori video del giorno

Ecco che la società si è indirizzata su un giocatore dal grande talento, ma anche dall'enorme esperienza e capacità tattica. Mascherano ricoprirebbe poi non solo il ruolo di centrale difensivo, ma potrebbe anche tornare a fare il centrocampista di interdizione che faceva nel Liverpool di Benitez: una sorta di jolly dunque. Il problema è che in questo momento il forte argentino sembra proprio incedibile.

Nel super offensivo Barcellona di Messi e Neymar pare proprio che Mascherano debba ricoprire un fondamentale ruolo di equilibrio tattico. Azzardato quindi al momento ipotizzarne l'arrivo all'ombra del Vesuvio. Anche se, una volta completate le operazioni Astori-Matri, un'offerta il Napoli farebbe bene a presentarla. Come si dice, tentar non nuoce.