Consigli Fantacalcio 2013-2014: lista quotazioni Gazzetta, le possibili sorprese - Mancano ormai meno di due settimane all'inizio del campionato  e si avvicina a grandi passi l'evento che tutti gli appassionati di Fantacalcio stanno aspettando: l'asta 2013-2014 è alle porte è c'è grande curiosità per capire quale sarà l'impatto dei nuovi giocatori sulla Serie A italiana. Per tutti i fan del fantagame queste sono le settimane decisive, quelle in cui si prendono le decisioni che influenzeranno irrimediabilmente la stagione: se risulta facile definire quali saranno i 'top player' su cui puntare, più difficile è andare alla scoperta di quei campioncini in erba che potranno esplodere nel corso dell'annata.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

In questo senso, andiamo ad analizzare le 10 possibili sorprese e i consigli sul prossimo campionato (tra parentesi le quotazioni Gazzetta Magic Cup).

  • Monzon (difensore, 8), Catania: la società etnea è garanzia nella scoperta di nuovi talento. Nella lista di nuovi acquisti, l'argentino appare un vero gioiello vista anche la propensione al gol (10 nella stagione 2011-2012 con la maglia del Nizza).
  • Marchese (difensore, 5), Genoa: l'ex terzino del Catania è stato spesso sottovalutato. Garanzia nel rendimento, prezioso anche per i bonus, vista la quantità di assist sfornata lungo la stagione scorsa. 
  • Alexe (attaccante, 12), Sassuolo: il nuovo arrivo del Sassuolo promette gol e spettacolo. Si tratta di un esterno d'attacco che può adattarsi anche come centrale.
  • Brivio (difensore, 4), Atalanta: vera e propria scommessa. Il terzino dei nerazzurri non parte titolare e ha davanti un giocatore dal rendimento garantito come Del Grosso. Ma nelle ultime uscite della scorsa stagione, Colantuono ha schierato il fluidificante ex Lecce come esterno di centrocampo. Motivo per il quale si può azzardare il colpo.
  • Zielinski (centrocampista, 6), Udinese: per questo giocatore, si tratta solo di tempo. I colpi fatti vedere nelle poche apparizioni della scorsa stagione, sono quelli del grande talento: bisognerà verificare il rendimento di Muriel e Nico Lopez ma non v'è dubbio che Guidolin creda molto sulle doti del polacco.
  • Sestu (centrocampista, 8), Chievo: nel Siena retrocesso in serie B nella stagione 2012-2013, sono state poche le note positive. Una di queste è arrivata da Alessio Sestu: gol, assist e un rendimento costante lasciano sperare in una stagione più che positiva con la maglia clivense.
  • Bardi (portiere, 10), Livorno: il biglietto da visita è di tutto rispetto. Con la maglia del Novara, Bardi è stato eletto miglior portiere della serie B passata. A Livorno si sente a casa, è l'alternativa ideale da affiancare ad un estremo difensore top.
  • Bellomo (centrocampista, 6), Torino: con lui Ventura spera di ripetere le esperienza avute con Ranocchia e Bonucci. Giocatore dal talento purissimo e dalla tecnica sopraffina. Dubbi? Andate a vedere il gol segnato a Pescara nella scorsa stagione...
  • Emerson (difensore, 8), Livorno: difensore con la tecnica e la propensione offendere tipica dei calciatori brasiliani. Segni particolari: un sinistro dalla potenza impressionante.
  • Biglia (centrocampista, 7), Lazio: di lui si parla davvero poco ma dall'utilizzo che ne sta facendo Petkovic in questo precampionato, c'è da credere che saranno poche le occasioni in cui il centrocampista argentino si accomoderà in panchina. Pochi gol, costanza di rendimento e assist le armi migliori.