Milan-PSV, streaming, orario diretta e formazioni - La squadra di Allegri stasera affronterà gli olandesi del PSV allo stadio “Giuseppe Meazza”: match valido per il ritorno dei preliminari di Champions League. Milan-PSV, per la gioia degli amanti del calcio, sarà visibile in chiaro su Canale 5, oltre ad essere trasmessa in diretta sulle Pay-Tv Sky e Mediaset Premium, nonché in streaming sulle rispettive applicazioni proprietarie (Sky Go e Mediaset Play).

Milan-PSV, diretta tv-streaming

La diretta della partita, con orario tv e calcio d'inizio alle 20:45, sarà trasmessa in chiaro su Canale 5 e Canale 5 HD, mentre per quanto concerne le Pay Tv, il match sarà visibile su Sky Sport, Sky Calcio e su Premium Calcio.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

Come anticipato, ci sarà la possibilità di seguire Milan-PSV in live streaming tramite le APP Sky Go e Premium Play, su tablet, smartphone e PC.

Un match di vitale importanza per i rossoneri, ai quali Allegri ha ben impartito il compito di stasera: non subire gol.

Per il Milan vincere la partita del “Meazza” contro il PSV o anche solo un pareggio a reti inviolate, significherebbe, oltre alla qualificazione alla fase a gironi, aggiungere al fondo cassa 30 milioni. In vista di un mercato sempre più urgente per i rossoneri, che ricordiamo, contro il Verona hanno rimediato soltanto una sconfitta, una cifra del genere potrebbe dettare le sorti della stagione 2013/2014.

Mister Allegri vuole una squadra che scenda in campo con la testa e con la grinta giusta, non come accaduto al Bentegodi. Come ha ribadito più volte il tecnico, il Milan sabato scorso, tranne i primi 13 minuti, ha giocato un brutto calcio, rianimando così il Verona dopo il primo gol di Toni. Secondo il tecnico per poter ottenere certi traguardi e vincere contro il PSV bisogna scendere nel rettangolo di gioco con uno spirito diverso da quello visto contro gli scaligeri.

I migliori video del giorno

Ammettendo il merito del Verona, Allegri elogia anche la prestazione di Toni indicandolo come esempio da seguire dopo la prestazione del Bentegodi, affermando che l'ex nazionale a 36 anni ha dimostrato di essere un “leone” lottando fino alla fine. Vincere Milan-PSV quindi, oltre a dare un grande aiuto al fondo cassa del club, significherebbe in primis scendere in campo con lo spirito giusto per poter affrontare a testa alta le partite a venire; giocare con carattere è forse la cosa che conta di più.

Milan-PSV, formazioni probabili

Rientrano in rosa rossonera De Sciglio, De Jong e Botaeng che dovrebbero partire subito titolari. A centro campo, affianco a De Jong e Montolivo c'è il ballotaggio Poli-Muntari, anche se dopo il gol e la prestazione di sabato, Allegri potrebbe dare fiducia al primo.

Milan (4-3-3): Abbiati; Abate, Zapata, Mexes, De Sciglio; Poli, De Jong, Montolivo; Boateng, Balotelli, El Shaarawy. A disposizione: Amelia, Silvestre, Constant, Emanuelson, Muntari, Niang, Robinho.

All. Allegri.

PSV (4-3-3): Zoet; Brenet, Bruma, Rekik, Willems; Park, Schaars, Maher; Jozefzoon, Matavz, Depay. A disposizione: Tyton, Zanka, Arias, Van Ooijen, Wijnaldum, Toivonen, Locadia. All. Cocu.