Milan-Psv è già la partita della svolta per l'allenatore Allegri. Dopo il pareggio dell'andata in casa del Psv, il Milan parte da una posizione di vantaggio almeno sulla carta, ma di certo quello che si è visto in campionato non fa dormire sonni tranquilli ai tifosi ed alla dirigenza.

Milan-Psv è il crocevia della stagione; se il Milan non passa si potrebbe già parlare di una stagione fallimentare visto i mancati profitti della Champions League e quindi l'impossibilità che avrebbe il club di investire in un mercato che fino ad ora l'ha visto praticamente immobile.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Milan

L'accesso al tabellone principale della Champions permetterebbe al Milan di investire nei rinforzi, sopratutto sarebbe possibile cercare di prendere Matri dalla Juventus. Ma servono i soldi della Champions perchè i 12 milioni che chiede la Juventus bisogna trovarli.

La Formazione del Milan

Non troppo semplice prevedere chi scenderà in campo per la partita più delicata dell'anno del Milan. Sicuro il posto in squadra per Poli che oltre ad essere andato a segno in campionato ha dimostrato di essere l'unico già in forma. Con Robinho ancora in dubbio e Pazzini infortunato per ancora molto tempo in attacco due probabili soluzioni: El Shaarawy al fianco di Balotelli oppure Boateng spostato più in avanti. Sicuri i rientri di De Sciglio e De Jong.

Sicuramente Allegri starà attento a non fare gli errori fatali alla squadra in campionato cercando di difendere l' 1 a 1 dell'andata che comunque è un buon punto di partenza.

Appuntamento per la diretta tv del 28 agosto 2013 tra Milan e Psv su Sky, Mediaset Premium e Canale 5.