Roma – Verona è un match che offre, seppur nell'esiguo numero di partite affrontate, due squadre a punteggio pieno. I giallorossi sono reduci dalla bella vittoria di Livorno per 2 a 0 con reti di De Rossi e Florenzi, mentre il Verona è la sorpresa del momento grazie alla vittoria casalinga contro il blasonatissimo Milan.

Roma – Verona: l'analisi

I giallorossi del nuovo tecnico Garcia dovranno tenere alta la concentrazione e tenere serrata la difesa, soprattutto sulle palle alte, per contenere lo spauracchio Luca Toni che sembra pronto a vivere una nuova giovinezza.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

La Roma ora però ha composto davvero uno squadrone. Partito Lamela per 30 milioni, è arrivato subito, come avevamo pronosticato qualche giorno fa, il fantasista serbo ex Fiorentina, Ljajic.

Se ci aggiungiamo i precedenti arrivi di Gervinho, Strootman ed il sempre verde Maicon, oltre che i senatori Totti, De Rossi e Pjanic, ci accorgiamo che la squadra è di primissimo livello e potrebbe essere una piacevole sorpresa.

Il Verona, da par suo, dovrà fare una partita di grande attenzione e sacrificio, sperando che là davanti, il bomber Toni, o chi per esso, sfruttino ogni minimo errore degli avversari, oltre che fare una fase difensiva senza mai schiacciarsi troppo indietro per non permettere ai giocolieri giallorossi di stazionare vicini all'area di rigore. Sarà importante inoltre riuscire a tenere sempre un centrocampista a copertura del limite dell'area per non permettere ai giallorossi di controllare agevolmente quella che in gergo viene chiamata la "seconda palla", cosa che, visto i grandi tiratori che hanno in squadra, sarebbe per i veronesi deleterio.

I migliori video del giorno

Roma – Verona: orario e streaming

L'orario del match è previsto per le 20:45 di domenica 1 settembre, mentre lo streaming sarà accessibile grazie alle applicazioni Premium Pay e Sky Go riservate agli abbonati ai pacchetti calcio rispettivamente di Mediaset Premium e Sky.