L'accesso alla Champions League era fondamentale per il Milan che aveva bisogno di fondi freschi per completare un mercato finora un po' scarso. I fatidici 30 milioni (per la precisione sono qualcuno in meno) sono però arrivati, e quindi è arrivato il momento di lanciarsi sul mercato. Ecco dunque, reparto per reparto, tutti gli obiettivi rossoneri.

OBIETTIVI IN DIFESA

I rossoneri sono alla ricerca di un centrale che possa alternarsi con i titolari Zapata e Mexes.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Milan

L'obiettivo principale, Astori, è ormai sfumato. Cellino ha detto che è troppo tardi e non facendo più in tempo a trovare un sostituto, non lo vende. Per questo le attenzioni si sono spostate su Sakho, centrale del PSG chiuso da Thiago Silva e Marquinhos.

Il club francese chiede 10 milioni, ma avendo il contratto in scadenza forse si può chiudere a meno. L'ostacolo è la concorrenza di altri club, tra i quali la Roma. Se non si dovesse fare per Sakho si potrebbe tentare per Paolo Cannavaro che non rientra nei piani di Benitez e potrebbe essere ceduto per pochi spiccioli. Ci sono anche movimenti in uscita dove Traoré verrà ceduto all'Olympiakos e Antonini potrebbe partire per andare all'Inter, alla Sampdoria o al Besiktas.

OBIETTIVI A CENTROCAMPO

Qui l'unico acquisto possibile è quello di un trequartista. Chiaramente il favorito è Honda che con appena 4 milioni di euro si può prendere. Il problema è che il CSKA ci sta ripensando e, a questa cifre, potrebbe anche decidere di tenerselo fino a gennaio per affrontare il girone di Champions e poi lasciarlo andar via gratis nel mercato invernale.

I migliori video del giorno

Un nuovo rinforzo dovrebbe essere anche Birsa, su cui c'è da tempo un accordo col Genoa. Lo sloveno è in grado di giocare sia da esterno che da trequartista, ma anche di sostituire uno dei centrali.

OBIETTIVI IN ATTACCO

Anche se la curva non lo vuole, Alessandro Matri sarà un giocatore del Milan. La Juve ha accettato l'offerta fatta da Galliani di 11 milioni più uno di bonus, e così nell'arco di 24-48 ore l'ex cagliaritano dovrebbe firmare con i rossoneri.