Alle 11:45 a Nyon, in Svizzera, si è svolto il sorteggio per la fase preliminare di Champions League. L’unica squadra italiana interessata era il Milan, e diverse le insidie che attendevano i rossoneri, Psv su tutte. Alla fine il club più titolato del mondo ha pescato dall’urna  proprio i temuti olandesi. Insidia durissima dunque per il Milan che a quanto pare dovrà fare a meno anche di Balotelli.

L’attaccante si è infortunato durante l’ultima partita in America ed ora pare che dovrà saltare i preliminari di Champions.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Milan

Certo, anche i più pessimisti non si sarebbero aspettati che una testa di serie avrebbe avuto una tale insidia al primo turno. Ma, anche se l’avversario è temibilissimo, un Milan in forma può superarlo.

Purtroppo l’assenza del Mario nazionale complica ulteriormente le cose, vedremo se lo scalpitante Pazzini riuscirà a non farlo rimpiangere.

La Champions è sicuramente un passaggio decisivo per la stagione del Milan. Più volte Galliani ha dichiarato che il mercato potrebbe dipendere anche da questo. Indubbiamente alcuni acquisti come Honda dovrebbero arrivare indipendentemente, ma l’annunciato colpo di fine agosto potrebbe arrivare solo dopo il passaggio al tabellone successivo della Champions League. Il Milan dovrà quindi affrontare la partita dell’anno alla prima uscita ufficiale.

Ci siamo dunque, la stagione per i rossoneri è iniziata col botto. I playoff di andata (20 o 21 agosto) e ritorno (27 o 28 agosto) saranno contro il temibile Psv e decreteranno se il Milan sarà in Champions oppure subito out.

I migliori video del giorno