Nonostante un inizio folgorante in campionato gli ultimi recuperi importanti di Milito e Samuel, non si fermano le indiscrezioni sulle prossime mosse del Calciomercato nerazzurro. In queste ore all'Inter vengono affiancati due nomi per il reparto difensivo.

Il primo non è un nome nuovo, corrispondendo a quello scritto sulla carta d'identità del giovane terzino destro del Barcellona Montoya, seguito già da diverso tempo dai nerazzurri ma mai realmente vicino ad approdare in quel di Milano, vuoi per una diversa opinione del Barcellona vuoi perché l'Inter in realtà non ha mai voluto affondare il colpo.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

Poco male se si pensa che sulla corsia di destra l'Inter ha "scoperto" con un leggero ritardo le qualità e le potenzialità di Jonathan, acquistato dal Santos nel 2010 e mai ben visto dalla tifoseria nerazzurra, che in quel ruolo era abituata ad ammirare le sgroppate e l'onnipotenza di un terzino dominante come Maicon, tornato quest'anno in Italia per vestire la maglia della Roma.

Gli ultimi rumors riguardanti Montoya vogliono il terzino del Barcellona più vicino a Londra, sponda Arsenal, formazione piglia tutto nelle ultime ore di calciomercato. Tra Inter e Arsenal il giovane difensore potrebbe trovare in grande difficoltà nella scelta, anche se la partecipazione alla Champions League assicurata dai Gunners così come la maestosità di un campionato "ricco" come la Premier League potrebbero giocare un ruolo fondamentale se non decisivo nella decisione dello spagnolo classe '91.

L'ultimo nome in ordine di tempo che è stato accostato all'Inter è invece Eder Balanta. Chi è costui? Si tratta del difensore centrale del River Plate, e già questo dovrebbe indicare un prezzo non proprio favorevole in sede di mercato per i nerazzurri, perché anche chi non è esperto di calciomercato sudamericano sa bene che i gioiellini del River Plate non vengono mai svenduti.

I migliori video del giorno

Anche per Balanta però la strada che porta ad un accordo è piuttosto impervia, dal momento che sul calciatore ci sono secondo quanto riferisce la redazione di Tuttomercatoweb due top club europei, Barcellona e City.