Risultati Serie B di ieri e la classifica dopo le prime due giornate di campionato - Che succede al Palermo di Gennaro Gattuso? Sono in tanti a chiederselo dopo la prima sconfitta stagionale in casa contro l'Empoli. I rosanero vengono battuti 2-1 davanti ai propri tifosi per mano di Ciccio Tavano e Massimo Maccarone, il grande ex dell'incontro. Dopo l'iniziale vantaggio ospite con "Ciccio", i padroni di casa allenati dall'ex giocatore del Milan hanno trovato il pareggio con il discusso Abel Hernandez, ieri sera sceso in campo dal primo minuto.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie B

Il match però cambia quando al 27' del primo tempo Ngoyi si fa espellere abbastanza ingenuamente per doppio cartellino giallo. La beffa per il Palermo arriva al minuto 68, quando Maccarone trova la rete del definitivo sorpasso.

Al Renzo Barbera termina 2-1 per gli ospiti e già si vedono allungarsi le prime ombre sulla panchina di Gattuto, che aveva iniziato l'avventura in Sicilia con tanto entusiasmo. 

Risultati Serie B, Empoli e Cesena a punteggio pieno

In attesa del match di domani sera fra Trapani e Pescara, in testa alla classifica troviamo la coppia formata da Empoli e Cesena. I romagnoli guidati da Bisoli in panchina hanno avuto la meglio nella difficile trasferta sul campo del Crotone, battuto 2-1 in rimonta grazie alle reti nella ripresa di Alejandro Rodriguez e dello sfortunato Alessandro Ligi, che ha messo il pallone nella propria porta. Di Toromino il gol che aveva illuso la tifoseria di casa in avvio di partita.

Alla neo promossa Avellino non riesce l'impresa di conquistare la seconda vittoria consecutiva dopo il successo a sorpresa nella prima giornata contro il Novara.

I migliori video del giorno

Gli irpini si fanno infatti raggiungere nel secondo tempo dai padroni di casa del Latina dopo aver chiuso il primo tempo avanti 1-0 grazie alla rete di Alessandro Fabbro.

Cade malamente il Siena di Beretta in quel di Novara. Al Silvio Piola la prima frazione di gioco termina sullo 0-0, ma in avvio di ripresa sono i padroni di casa a trovare il gol del vantaggio con Flavio Lazzari. La risposta dei toscani non si fa attendere ed è Nico Pulzetti a impattare la gara sul risultato di 1-1. Sembra finita quando al novantesimo l'ex ragazzo prodigio della Primavera rossonera Gianmario Comi regala ai padroni di casa il successo per 2-1.

Si decide nel finale anche la partita di Castellamare, dove lo Spezia di Stroppa trova tre punti importantissimi battendo i padroni di casa per 2-1. Passati in vantaggio al terzo minuto grazie al penalty trasformato da Ebagua, gli aquilotti si fanno raggiungere da Abou Diop al sedicesimo. Le Vespe però non avevano fatto i conti con Nicola Ferrari, che a quattro minuti dal termine dell'incontro trova il gol della vittoria ancora una volta su calcio di rigore.

Terminano in parità le altre sfide tra Varese-Modena (1-1), Lanciano-Reggina (1-1), Cittadella-Ternana (2-2) e Bari-Brescia (0-0). Sospesa per black-out invece Carpi-Padova.

Concludiamo con un riepilogo dei risultati Serie B di ieri e la nuova classifica generale in attesa del posticipo Trapani-Pescara.

Novara-Siena 2-1

Palermo-Empoli 1-2

Latina-Avellino 1-1

Juve Stabia-Spezia 1-2

Varese-Modena 1-1

Crotone-Cesena 1-2

Lanciano-Reggina 1-1

Cittadella-Ternana 2-2

Carpi-Padova 0-0 (sospesa)

Bari-Brescia 0-0

Classifica

Empoli 6

Cesena 6

Ternana 4

Avellino 4

Spezia 4

Pescara 3

Trapani 3

Novara 3

Lanciano 2

Cittadella 2

Brescia 2

Modena 2

Reggina 2

Siena 1

Palermo 1

Varese 1

Latina 1

Carpi 0

Padova 0

Crotone 0

Juve Stabia 0

Bari -1