Un pareggio a reti bianche quello fra Genoa-Livorno in una gara, giocata allo stadio Marassi di Genova, che ha visto maggiormente la squadra toscana tentare qualche occasione per siglare la rete che gli avrebbe consentito di portare a casa i tre punti che il Genoa, letteralmente bloccato dalla difesa toscana, in quasi tutte le manovre offensive. Alla fine è stato 0-0, con poche occasioni da goal da entrambe le parti e con un primo tempo molto noioso e privo di azioni degne di nota.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Nella ripresa la gara si animava, ma come già detto in precedenza più per merito del Livorno che del Genoa, forse ancora appagato dalla vittoria nel derby di domenica sera.

A tempo ormai scaduto però dobbiamo rilevare una conclusione dell'ex-napoletano Calaiò, parata abilmente dal portiere toscano Bardi, che poteva regalare una vittoria non meritata alla squadra ligure.

Con questo pareggio il Genoa sale a quota 4 punti in classifica, mentre il Livorno raggiunge quota 7, e per una neopromossa è tutto oro che cola.

Federico Ceccherini, difensore del Livorno, ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni al termine della gara pareggiata contro il Grifone. Ecco quanto evidenziato da Sky Sport: "Sapevamo che venivamo in un campo difficile contro un Genoa carico dopo il derby vinto. Abbiamo dato il massimo e continueremo a farlo per ottenere il massimo dei punti possibili. Abbiamo pareggiato contro una grande squadra e ci va bene così. La prima partita non eravamo al completo, ora stiamo lavorando bene con tutti e stiamo cercando di trovare i meccanismi. La parata di Bardi? Siamo contenti ma c'è ancora da lavorare tanto, magari gli offriamo una pizza".

Ecco di seguito il tabellino della gara:

Genoa (3-5-2): Perin; Gamberini, Portanova, Manfredini; Vrsaliko, Biondini, Lodi (55' Cofie), Matuzalem (73' Stoian), Antonini; Calaiò, Gilardino.

I migliori video del giorno

Allenatore: Fabio Liverani. In panchina: Donnarumma, Bizzarri, Sampirisi, Bennati, De Maio, Fetfatzidis, Bertolacci, Santana, Konate, Centurion.

Livorno (3-5-2): Bardi; Ceccherini, Rinaudo (85' Emerson), Coda; Schiattarella, Luci, Greco, Biagianti (26' Duncan), Mbaye; Paulinho, Emeghara (69' Siligardi). Allenatore: Davide Nicola. In panchina: Anania, Decarli, Valentini, Gemiti, Lambrughi, Piccini, Belingheri, Benassi, Mosquera.

Arbitro: Giacomelli

Ammoniti: Paulinho (L), Lodi, Manfredini, Gilardino, Stoian (G)