Sassuolo-Inter è il match che si giocherà in anticipo domenica a mezzogiorno e mezzo, il "lunch match" come viene ormai definito. Ed è chiaro che entrambe le due squadre cercheranno di dare il massimo perché nessuna delle due vorrà rimanere "digiuna". Servono punti ad entrambe per continuare a credere nei rispettivi obiettivi. Chi sta messo peggio è senz'altro il Sassuolo. Mister Di Francesco in queste settimane ha raccolto molti complimenti per come gioca la sua squadra, ma non ha raccolto quello che voleva, vale a dire i punti.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Che sono poi la cosa fondamentale.

Sognare di fermare l'Inter è una missione difficile ma allo stesso tempo stimolante. Non ci sarà in difesa Terranova, fermo per infortunio.

Al suo posto dovrebbe giocare Antei. Sono comunque molti i dubbi per il tecnico, che potrebbe schierare Missiroli in posizione più avanzata per sfruttare le sue caratteristiche. Maglia quasi certa per Schelotto, ex di turno, mentre sarà ballottaggio tra Zaza e Floro Flores come terminale offensivo.

Anche l'Inter, reduce dal buon pareggio contro la Juventus, vuole continuare nella sua marcia. Pure Mazzarri ancora ha dei dubbi riguardo all'undici che manderà in campo. Due i dubbi fondamentali: schierare due punte pure (Palacio e Icardi) oppure affiancare Alvarez ad uno dei due? A centrocampo Taider e Kovacic sono in ballottaggio. Chi dei due sarà preferito?

La partita si preannuncia avvincente, perché il Sassuolo è squadra che gioca sempre a viso aperto e lo farà anche contro un'Inter che ha invece delle individualità di spicco e che grazie al talento di giocatori come Palacio, Guarin e Alvarez può trovare il gol in qualsiasi istante.

I migliori video del giorno

Le probabili formazioni

Sassuolo (4-3-3): Pomini; Gazzola, Antei, Acerbi, Ziegler; Kurtic, Magnanelli, Chibsah; Schelotto, Floro Flores, Missiroli. All. Di Francesco.

Inter (3-5-2): Handanovic; Campagnaro, Ranocchia, Juan Jesus; Jonathan, Guarin, Cambiasso, Kovacic, Nagatomo; Palacio, Icardi. All. Mazzarri.