Paul Pogba potrebbe andare via dalla Juventus nella prossima finestra estiva di Calciomercato. A lanciare l'allarme e' proprio il presidente della società bianconera, Andrea Agnelli, che apre alla cessione del giocatore, dichiarando le difficoltà di trattenere il centrocampista in caso di un'eventuale super offerta delle big europee. Agnelli ha dichiarato che la Juve non avrebbe la forza economica per convincere Pogba a restare in bianconero di fronte ad un'offerta migliore.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Il centrocampista francese sta dimostrando costantemente la sua crescita, le sue potenzialità e le sue qualità da vero campione. Tutte le superpotenze europee sono alla finestra e ammirano la forza del giocatore.

Per la Juventus sarà complicato trattenerlo, visto il crollo della Serie A e la crisi del calcio italiano. La sua cessione potrebbe portare nelle casse juventine una cifra superiore ai 45 milioni di euro, soldi utili per  un calciomercato mirato a completare tutti i reparti la rosa e portare la Juve ai livelli delle grandi d'Europa. Gli ultimi esempi: il Napoli con Cavani, il Milan con Ibra e Thiago Silva, la Roma con Marquinhos. 

Il futuro di Pogba potrebbe essere in Premier League, con Chelsea o Manchester City, in Liga, con il Real Madrid, o in Ligue 1, con Monaco o Psg.

Il giocatore bianconero ha già totalizzato 47 presenze con la maglia della Juve, realizzando 7 gol, e fa già parte della nazionale francese a soli vent'anni.