Per chi pensa che domani Italia - Armenia sarà solo una semplice gara di rito si sbaglia, la scelta di scendere in campo nella città partenopea è una delle tante fatta dalla federazione per lanciare un chiaro segnale al paese. Un segnale di rivalutazione del sud, terra difficile ma bella. Prandelli e Buffon i soliti volti-simbolo, poi Insigne che domani scenderà nel "suo" stadio sempre con la solita maglia azzurra, questa volta della nazionale Italiana. E' Italia Armenia, non un semplice spettacolo.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

 La Polemica

La senatrice del PD Rosaria Capacchione definisce "imbecille" il comportamento di Mario Balotelli. "E' un bimbo viziato". Dopo le parole di ieri, "non sono un simbolo anticamorra, vengo solo per giocare" la senatrice del PD che da anni vive con la scorta non ha esitato a contestare, definendo inopportune le sue parole in una terra difficile come quella di Quarto.

 Prossima tappa Lampedusa?

Non si sa, forse, ma prima bisogna gestire l'emergenza. Queste sono le parole di Abete, il quale non nasconde la possibilità della presenza della nostra nazionale in una terra come quella di Lampedusa che sta attraversando un momento critico. Anche Prandelli lo aveva detto, la possibilità di portare la nazionale li non è esclusa. Bisogna vedere prima di sbrigare l'emergenza. 

Ma in Brasile già ci siamo

Si, siamo in Brasile, ma la prova di venerdi non ci fa onore, specialmente per la nostra nazionale che doveva vincere. Invece ci siamo bloccati con una formazione non impossibile da battere, ma soprattutto molto scoperta. Ha vinto l'orgoglio, ma la Danimarca non va in Brasile. Aquilani e Osvaldo ok, ma quando manca Pirlo a centrocampo si sente un'aria totalmente diversa.

I migliori video del giorno

Ranocchia non convince per niente, troppa pressione e stanchezza anche nel club.