Rientrata da Madrid con una sconfitta, la Juventus deve rivolgere subito tutte le sue energie al campionato, che la vede al secondo posto, appaiata con il Napoli. Juventus-Genoa, in programma per domenica 27 ottobre alle ore 15, sarà un test importante per entrambe le squadre. Il Genoa infatti cerca la vittoria per allontanarsi il più possibile dalle zone calde della bassa classifica.

Juventus-Genoa: la partita

La Juventus viene da due sconfitte consecutive in campionato (Fiorentina) e Champions League (Real Madrid).

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Le motivazioni saranno altissime, quindi, per la partita contro il Genoa: i bianconeri devono vincere per rimanere attaccati al Napoli, al secondo posto in classifica. Conte ipotizza un po' di turnover con un occhio all'infermeria, da cui non giungono buone notizie.

Per questa partita il tecnico dovrà probabilmente ancora fare a meno di Vucinic, Lichsteiner e Quagliarella. In attacco, schierati dal primo minuto Tevez e Giovinco. 

Il Genoa spera di continuare la sua striscia positiva, dopo la vittoria sul Chievo di domenica scorsa. Gasperini recupera Matuzalem anche se restano ancora indisponibili Calaiò e Santana, alle prese con il recupero da lesioni muscolari. Problemi in attacco con il solo Gilardino disponibile a partire dal primo minuto. 

Le probabili formazioni di Juventus-Genoa

Juventus: Buffon, Ogbonna, Bonucci, Chiellini, Isla, Pogba, Pirlo, Vidal, Asamoah, Tevez, Giovinco.

Genoa: Perin, Manfredini, Portanova, Antonini, Vrsaljko, Kucka, Lodi, Matuzalem, Marchese, Stojan, Gilardino.