E i tasselli iniziano ad incastrarsi. Sono sedici al momento le squadre già qualificate per i prossimi mondiali che si disputeranno in Brasile nel 2014. Le qualificazioni vanno avanti, con gli ultimi turni e gli spareggi che serviranno a completare il quadro in vista del sorteggio dei giorni. Insomma, adesso si giocano proprio le partite decisive, quelle che nessuno vuole perdere.

Il Brasile è stato ovviamente ammesso in qualità di paese organizzatore, altre nazionali avevano conquistato già da tempo il pass per i mondiali, come ad esempio il Giappone, l'Australia, l'Iran e la Corea del Sud.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

In Europa le prime squadra a poter prenotare il viaggio e il soggiorno in Brasile sono state l'Olanda e l'Italia di Prandelli, che ha raggiunto il suo obiettivo con due turni d'anticipo.

Una bella soddisfazione per gli azzurri, che ora saranno impegnati martedì nell'ultimo match contro l'Armenia e andranno a caccia di un successo che gli garantisca di essere testa di serie al sorteggio dei gironi.

Argentina, Stati Uniti e Costa Rica avevano già raggiunto il loro scopo nelle ultime settimane, mentre dopo le sfide di venerdì hanno potuto far festa altre nazionali come il sorprendente Belgio, ricco di talenti, la solita Germania che non perde mai colpi, e poi Honduras, Ecuador e Colombia. Nazioni e nazionali emergenti che possono essere anche delle rivelazioni in Brasile.

Questo dunque l'elenco delle squadre finora ammesse: Argentina, Australia, Belgio, Brasile, Colombia, Corea del Sud, Costa Rica, Ecuador, Germania, Giappone, Honduras, Iran, Italia, Olanda, Svizzera, Usa.

I migliori video del giorno

Nelle prossime settimane si chiuderà il cerchio e avremo l'elenco completo delle squadre che si giocheranno il prossimo Mondiale.