Il tecnico del Napoli, Rafa Benitez, in questo scorcio di stagione sta cercando di inculcare nuovi schemi alla sua squadra. E sebbene sia solo all'inizio della sua gestione, già i primi risultati iniziano a vedersi. Infatti tolta la debacle in Champions League contro l'Arsenal con relativa sconfitta per 2-0, il nuovo Napoli, del tecnico spagnolo, marcia ad un ritmo davvero invidiabile: sette giornate di campionato, con un bottino eccellente di sei vittorie e un pareggio, quello ottenuto conto la matricola Sassuolo.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

E nessuna sconfitta.

In Champions League, i tifosi azzurri ricorderanno la strepitosa impresa contro i titolatissimi campioni tedeschi del Borussia Dortmund. Forse una delle partite più belle degli ultimi anni, viste allo stadio San Paolo di Fuorigrotta giocata dal Napoli.

Gli azzurri in campionato hanno realizzato 19 reti subendone solo 4. Gonzalo Higuain si è immediatamente integrato nello scacchiere della squadra partenopea, sebbene abbia saltato alcune partite per infortunio.

La nota negativa è data da Paolo Cannavaro, il capitano o per meglio dire l'ex-capitano del Napoli, che vive oramai quasi da separato in casa. Pur rispettando i voleri di Benitez e non facendo polemica alcuna.

Ecco alcune dichiarazioni che il tecnico del Napoli, Rafa Benitez, ha rilasciato alla stampa, al termine dell'allenamento odierno: "Stiamo lavorando bene, la squadra sta crescendo. Il Napoli sarà protagonista anche in futuro. In questi giorni la squadra sta svolgendo un allenamento molto intenso, anzi l'assenza dei nazionali è stata recepita dal gruppo come una motivazione ulteriore per concentrare gli sforzi e dare sempre il massimo.

I migliori video del giorno

In tal senso un esempio è  Roberto Colombo, sempre attivo e di grande aiuto ai compagni con la sua dedizione e la sua professionalità", dice Benitez dal sito ufficiale del club. "Qui c'e´ un bel gruppo che sta dando importanti segnali di crescita e di applicazione al lavoro. I ragazzi sono concentratissimi e mostrano di assimilare sempre più l'idea di un progetto che vuole rendere il Napoli protagonista non solo in questa stagione ma anche nei prossimi anni".

Benitez quindi sta facendo capire che in questo Napoli, tutti sono utili e che i suoi schemi, però hanno bisogno di tempo e della pazienza necessaria per raccogliere i frutti.

Il tecnico spagnolo elogia anche i tifosi partenopei laddove dice: "Mi piace sottolineare l'entusiasmo dei tifosi, che con la loro passione ci trasmettono energia positiva, mostrando anche grande maturità. Il loro calore sarà prezioso in una stagione così' impegnativa, dove sarà fondamentale il feeling tra squadra e i nostri sostenitori''.