Rieccoci con i pronostici Champions League per la 3^ giornata della fase a gironi in programma domani 21 e mercoledì 22 ottobre. La rubrica verterà in particolar modo sulle nostre tre italiane, due delle quali impegnate contro le regine di Spagna, con Milan-Barcellona, Real Madrid-Juventus e Marsiglia-Napoli.


Pronostici Champions League Milan-Barcellona


Inauguriamo i pronostici Champions League della 3^ giornata con Milan-Barcellona, una delle partite più affascinanti che l'edizione della Coppa Campioni di quest'anno ha regalato agli appassionati di calcio fin dalla fase a gironi. Inutile nascondere che i blaugrana sono favoriti rispetto alla squadra di Allegri. I rossoneri infatti sebbene abbiano vinto contro l'Udinese questo sabato non sembrano in grado di poter opporre armi relativamente efficaci contro la corazzata del Tata Martino che si presenza a San Siro con il trio Messi, Neymar e Pedro. La sensazione è che il Milan si giochi la qualificazione altrove, per esempio in Scozia e a San Siro contro l'Ajax. 


Pronostici Champions League Real Madrid-Juventus della 3^ giornata


La seconda partita della rubrica sui pronostici Champions League è quella in programma mercoledì sera al Bernabeu, Real Madrid-Juventus. Entrambe le squadre stanno in parte deludendo le aspettative di inizio stagione e la soluzione ai problemi evidenziati fin qui non sembra vicina. Chi però arriva peggio alla super sfida del mercoledì di Champions è la Juve, perché sconfitta in malo modo dalla Fiorentina nell'ultima di campionato e perché i due punti conquistati con Copenaghen e Galatasaray sono da allarme rosso per le ambizioni di qualificazione agli ottavi. Se l'attacco viola è riuscito a segnare quattro reti ai bianconeri, quanti gol sarà capace di fare la premiata ditta Ronaldo-Bale a Bonucci e compagni? Real favorito e con la possibilità di archiviare già da mercoledì la pratica qualificazione. 


Pronostici Champions League Marsiglia-Napoli del 22 ottobre


Concludiamo i pronostici Champions League per le partite del 22 e 23 ottobre con il match Marsiglia-Napoli. I partenopei partono avvantaggiati rispetto ai transalpini allenati da Baup per il semplice fatto che recuperano Gonzalo Higuain, convocato regolarmente da Benitez e pronto a trascinare i suoi nuovi compagni di squadra al successo. I transalpini a parte Valbuena e i fratelli Ajew non hanno giocatori in grado di impensierire più di tanto la retroguardia partenopea, con quest'ultima che potrà fare affidamento su Albiol ma non su Zuniga e Britos, non convocati. Tra le altre cose il Marsiglia è reduce da due ko consecutivi contro Psg e Nizza. 
Leggi tutto e guarda il video