Ecco la classifica marcatori dopo una scoppiettante settima giornata di campionato di Serie A. Uno strepitoso Totti mette in ginocchio l'Inter a Milano. L'ex pupone sigla una doppietta con rasoiata da fuori area e rigore trasformato. Assist e giocate da fuoriclasse a ceontrocampo completano una partita perfetta conclusasi con la standing ovation.

Pandev apre le marcature del Napoli che spazza via 4 a 0 il Livorno. Hamsik sale a 5 reti in classifica marcatori, Callejon arriva a 4 e Pandev a 3, mentre Inler segna il suo primo gol in questa Serie A 2013/14. Di Natale ispira la vittoria della sua Udinese contro il Cagliari, l'asso napoletano entra sul tabellino dei marcatori con una splendida rete nel secondo tempo.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

In testa alla classifica marcatori Alessio Cerci non delude e trova il gol contro la Sampdoria che lo fa salire a quota 6 in vetta solitaria.

Barrientos si porta a 3 reti grazie alla marcatura messa a segno contro il Genoa.

Sale a 3 anche Toni, in rete contro il Bologna. Nel posticipo di Roma, Pepito Rossi non riesce a gonfiare la rete contro la Lazio e la partita finisce 0 a 0. Ricca di gol invece la sfida tra Juventus e Milan. Muntari sigla la doppietta che apre e chiude l'incontro, in mezzo tre reti bianconere con Pirlo che segna il primo gol della stagione e trafigge per la prima volta i suoi ex colori.

Serie A 2013/14: classifica marcatori

Cerci 6

Rossi , Hamsik 5

Callejon, Florenzi 4

Denis, Barrientos, Palacio, Vidal, Tevez, Paulinho, Balotelli, Higuain, Pandev, Gervinho, Totti, Ljajic, Gabbiadini, Toni 3