Torino-Inter si presenta come un confronto equilibrato nonostante i 5 punti di differenza in classifica a vantaggio dei nerazzurri. I granata infatti hanno fin qui raccolto meno di quanto avrebbero meritato e sul piano del gioco sono in grado di mettere in difficoltà chiunque come dimostrato contro la Juventus e il Milan. La gara, in programma Domenica 20 Ottobre alle ore 20.45 e valida come posticipo dell'8^ giornata della Serie A 2013/2014, mette a confronto due formazioni guidate da tecnici molto abili a dare una chiara impronta di gioco alle proprie squadre.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Le probabili formazioni di Torino-Inter vedono i granata di Giampiero Ventura in emergenza, in modo particolare nel reparto arretrato, che sarà orfano di Rodriguez e Bovo per infortunio e Glik per squalifica mentre salteranno la sfida con i nerazzurri anche Larrondo, Basha ed El Kaddouri.

Walter Mazzarri dal canto suo perde Diego Milito ma dovrebbe avere a disposizione Alvarez e Palacio nonostante gli acciacchi degli ultimi giorni.

Il Torino, a causa delle assenze in difesa, potrebbe optare per un cambio di modulo e passare al 4-3-3 con Padelli in porta e linea arretrata formata da D'Ambrosio, Darmian, Moretti e Pasquale. A centrocampo spazio a Brighi, Vives e Farnerud con Gazzi e Bellomo pronti a subentrare a gara in corso in caso di necessità. Davanti il trio offensivo sarà formato da Cerci, Immobile a Barreto, quest'ultimo al rientro dalla squalifica rimediata per il caso del calcio scommesse.

L'Inter si presenterà al confronto con il consueto schema 3-5-1-1 e con la formazione tipo che prevede Campagnaro, Ranocchia e Juan Jesus a protezione dell'estremo difensore Handanovic.

I migliori video del giorno

Gli esterni saranno Jonathan a destra e Nagatomo a sinistra con la zona centrale curata da Guarin, Cambiasso e Taider. L'attacco sarà formato da Palacio ed Alvarez con quest'ultimo ad agire in posizione di trequartista qualche metro alle spalle del compagno di reparto.

Torino - Inter probabili formazioni:

Torino (4-3-3): Padelli; D'Ambrosio, Darmian, Moretti, Pasquale; Brighi, Vives, Farnerud; Cerci, Immobile, Barreto. A disposizione: Berni, Gomis, Masiello S., Gazzi, Bellomo, Meggiorini. Allenatore: Ventura.

Inter (3-5-1-1): Handanovic; Campagnaro, Ranocchia, Juan Jesus; Jonathan, Guarin, Cambiasso, Taider, Nagatomo; Alvarez; Palacio. A disposizione: Castellazzi, Carrizo, Rolando, Samuel, Wallace, Pereira, Kovacic, Kuzmanovic, Mudingayi, Belfodil, Icardi. Allenatore: Mazzarri.