Verona-Parma è un confronto molto aperto tra i padroni di casa, autentica rivelazione stagionale, e gli ospiti che, dopo un inizio di campionato all'insegna dell'incertezza, hanno recuperato gioco e condizione ottenendo 4 risultati utili consecutivi. La gara, in programma Domenica 20 Ottobre alle ore 15.00 e valida per l'8^ giornata della Serie A 2013/2014, sarà disputata tra due formazioni tranquille che potrebbero quindi giocare in scioltezza esprimendo un gioco spettacolare ed emozionante.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Le probabili formazioni di Verona-Parma non danno grossi problemi ad Andrea Mandorlini che deve solamente registrare l'assenza di Moras in difesa con il difensore greco ormai prossimo al rientro. Diversa la situazione per Roberto Donadoni che, oltre ai lungodegenti Paletta e Galloppa, deve prendere atto del forfait di Okaka, che lo priva di un'importante alternativa nel reparto avanzato, e del portiere Mirante fermato dal Giudice Sportivo.

Il Verona riproporrà contro gli emiliani il suo marchio di fabbrica, il 4-3-3 con Cacciatore, Gonzalez, Marques ed Agostini in difesa a protezione dell'estremo difensore Rafael. La mediana sarà occupata da Romulo, Donati e Jorginho mentre il tridente offensivo potrà contare sulle prestazioni di Iturbe, Toni e Martinho con Cacia e Jankovic che partiranno ancora una volta dalla panchina.

Il Parma sfiderà i veneti con il solito 3-5-2 ma con il portiere di riserva Bajza tra i pali. Il pacchetto arretrato usufruirà dell'esperienza di Cassani, Felipe e Lucarelli che godranno del supporto di Rosi, preferito a Biabiany, e Gobbi che copriranno le corsie esterne tra difesa e centrocampo. Marchionni, Gargano e Parolo saranno i componenti della mediana con la coppia d'attacco formata da Cassano ed Amauri che ha finito di scontare la squalifica.

I migliori video del giorno

Verona - Parma probabili formazioni:

Verona (4-3-3): Rafael; Cacciatore, Gonzalez, Marques, Agostini; Romulo, Donati, Jorginho; Iturbe, Toni, Martinho. A disposizione: Mihaylov, Albertazzi, Bianchetti, Laner, Cirigliano, Halfredsson, Gomez, Donadel, Longo, Jankovic, Cacia. Allenatore: Mandorlini.

Parma (3-5-2): Bajza; Cassani, Felipe, Lucarelli; Rosi, Marchionni, Gargano, Parolo, Gobbi; Cassano, Amauri. A disposizione: Pavarini, Mesbah, Banalouane, Mendes, Valdes, Munari, Acquah, Obi, Palladino, Sansone, Biabiany. Allenatore: Donadoni.