In casa Inter si aspettano tanto dal nuovo presidente indonesiano, sono tanti i nomi fatti ma andiamoci piano. Radja Nainggolan resta il nome più caldo, Thohir sarà presto a Milano per avere un colloquio con l'allenatore in vista del mercato invernale, se salta il centrocampista del Cagliari, la seconda opzione è Kucka del Genoa. Considerando che Icardi e Belfodil non sono punte di spessore internazionale chissà se qualcosa in attacco si muoverà.

A Napoli l'arrivo del difensore francese Reveillere non basta, il primo reparto da rivedere resta proprio la difesa.

Armero potrebbe lasciare Napoli, dopo le ultime deludenti prestazioni, si pensa al solito Agger, vecchio pupillo del tecnico spagnolo, più difficile arrivare a Schar seguito da tutta Europa. A centrocampo si pensa a Javi Garcia del City.

Dopo la vittoria di ieri, in casa Milan, non debbono abbassare la guarda, specialmente sul fronte mercato. In attacco dopo aver ritrovato Balotelli (autore ieri del terzo gol, non segnava da due mesi) Allegri può sorridere, il ''Faraone'' è tornato in gruppo, presto sarà disponibile. In difesa, certi dell'arrivo del difensore Rami dal Valencia, è sotto osservazione Ghoulam, difensore del Sant-Etienne.

In casa Juventus, Conte cerca i "soliti" esterni d'attacco, Nani non vive un gran momento a Manchester, sarebbe possibile il suo arrivo, a determinate condizioni economiche.

Biabiany pista più facile, sembra più un rimedio che una certezza. Menez al quanto improbabile, i francesi  per l'esterno chiedono un diritto di precedenza su Pogba qualora la Juve se ne voglia privare.