Si sono disputate le partite della 5a giornata di Champions League dei gruppi E, F (Napoli), G e H (Milan). Brutta sconfitta del Napoli (alla 3a consecutiva fra campionato e coppa) contro il Borussia Dortmund 1-3 che ne compromette il passaggio del turno. Vince il Milan il Scozia per 3-0 con Kakà, autore del primo goal, in cabina di regia. Le prime 2 di ogni girone passano il turno ed approdano ai sedicesimi, la terza parteciperà ai trentaduesimi di Europa League.

Gruppo E - Il Basilea di Murat Yakın sorprende tutti e sconfigge il Chelsea, detentrice dell'Europa League, riaprendo di fatto la situazione del gruppo. Non ne approfitta lo Schalke04 fermato sullo 0-0 allo Stadio Ghencea di Bucarest; vincendo, i tedeschi, sarebbero balzati al 1° posto in classifica. Già qualificato il Chelsea, per arrivare 1° nel gruppo dovrà vincere il prossimo match allo Stamford Bridge contro la Steaua; anche se giocherà fuori casa il Basilea avrà, dalla sua parte, il vantaggio di poter pareggiare in Germania per passare il turno.

Risultati: Basilea-Chelsea 1-0 (87' Mohamed Salah) - Steaua Bucarest-Shalke04 0-0. Classifica: Chelsea 9; Basilea 8; Schalke04 7 e Steaua Bucarest 3. Marcatori: Eto'o, Ramires e Torres (C), Salah (B), Draxler (Sc) 2; seguono 11 giocatori con 1 goal. Prossimo turno 11 dicembre: Chelsea-Steaua Bucarest e Schalke04-Basilea.

Gruppo F - Il Dortmund si riprende in coppa, dopo la sconfitta casalinga in campionato contro il Bayer 0-3, a discapito di un Napoli che ora rischia il passaggio ai sedicesimi di Champions League. Facile la vittoria dei "gunners" contro il fanalino di coda Marsiglia con 0 punti. Per passare il turno di Champions il Napoli deve vincere 3-0 contro l'Arsenal nel match del San Paolo l'11 dicembre, o vincere ugualmente e sperare che il Borussia Dortmund pareggi o perda al Vélodrome contro il Marsiglia.

Risultati: Arsenal-Marsiglia 2-0 (1' e 65' Wilshere) - Dortmund-Napoli 3-1 (10' rig. Reus, 60' Blaszczykowski, 71' rig. Insigne, 78' Aubameyang). Classifica: Arsenal 12; Borussia Dortmund e Napoli 9; Marsiglia 0. Marcatori: Lewandowski (B), Higuain (N) 3; Giroud, Ramsey e Wilshere (A); Reus (B), Insigne (N), Ayew (M) 2; seguono 10 giocatori con 1 goal. Prossimo turno 11 dicembre: Marsiglia-Borussia Dortmund e Napoli-Arsenal.

Gruppo G - Gia qualificato come 1° del girone, l'Atletico Madrid pareggia dopo 4 vittorie consecutive; favorito per il secondo posto lo Zenit di Spalletti a cui basterà vincere al Franz Horr Stadion di Vienna, in caso di pareggio o sconfitta i russi dovranno aspettare l'esito dell'incontro fra Atletico Madrid-Porto che deciderà il 2° posto del girone o il passaggio all'Europa League.

Risultati: Zenit S.Pietroburgo-Atletico Madrid 1-1 (53' Adrian (A), 74' autogol Alderweireld) - Porto-Austria Vienna 1-1 (11' Kienast (A), 48' Martinez). Classifica: Atletico Madrid 13; Zenit S.Pietroburgo 6; Porto 5 e Austria Vienna 2. Marcatori: Costa (At) 3; Garcia, Miranda e Turan (At), Hulk (S), Gonzale e Martinez (P) 2; seguono 6 giocatori con 1 goal. Prossimo turno 11 dicembre: Atletico Madrid-Porto e Austria Vienna-Zenit S.Pietroburgo.

Gruppo H - Il Barcellona ha già passato il turno; l'eventuale sconfitta  al Camp Nou contro il Celtic e la concomitanza della vittoria del Milan a San Siro, premierebbero i "rossoneri" al 1° posto nel girone. Per passare il turno il Milan non deve perdere contro "lancieri di Amsterdam" a Milano, facile per i "blaugrana" la partita interna contro gli ultimi del girone del Celtic di Glasgow.

Risultati: Ajax-Barcellona 2-1 (19' Serero e 41' Hoesen (A), 49' rig. Xavi) - Celtic-Milan (13' Kakà, 49' Zapata e 60' Balotelli). Classifica: Barcellona 10; Milan 8; Ajax 7 e Celtic 2. Marcatori: Messi (B) 6; Balotelli (M), Schone (A) 2; seguono 13 giocatori con 1 goal. Prossimo turno 11 dicembre: Milan-Ajax e Barcellona-Celtic.