Non c'è stata partita fra Brasile e Hondurad e nemmeno poteva esserci: 5-0 il risultato finale per la Selecao guidata da Felipe Scolari, in una gara disputata al Sun Life Stadium di Miami. Un match a senso unico e un chiaro avvertimento alle altre nazionali, che per quanto riguarda la prossima edizione della Coppa del Mondo, la favorita per la conquista del titolo iridato è proprio la nazionale brasiliana.

Spettacolare nella gara contro l'Honduras anch'essa già qualificata per la fase finale dei mondiali (infatti la nazionale centroamericana si è piazzata al terzo posto nel suo girone, dietro Stati Uniti e Costarica ed è riuscita a staccare il "biglietto" per i mondiali). I brasiliani hanno sciorinato un vasto repertorio che ha portato alla rete giocatori del calibro di Bernard, Dante, Maicon, Willian e Hulk.

Non ha segnato Neymar ma poco importa. 

Il Brasile c'è ed è forte. E le dichiarazioni rese a Mediaset dal tecnico della nazionale brasiliana Scolari ne sono la prova più tangibile: "C'è molta pressione su questa squadra in vista del Mondiale, ma io credo che diventeremo campioni del mondo. Stiamo facendo vedere un buon calcio, contro l'Honduras non mi aspettavo una vittoria così larga"

La prossima gara vedrà i verdeoro guidati da Scolari affrontare il Cile, sempre in amichevole, a Toronto in Canada.

Match che si preannuncia più difficile di quello contro l'Honduras e che potrà mettere in evidenza i limiti e le qualità del Brasile.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto