Stasera 22 dicembre Inter e Milan si affrontano per la disputa del derby della Madonnina, big match della 17^ giornata di Serie A. Chiaramente non si tratta di una partita come le altre, sia per i tifosi interisti che quelli rossoneri. Non sappiamo ancora bene come Erick Thohir motiverà la squadra in vista del derby, ma è presumibile che il compito del tycoon indonesiano non sarà poi così difficile, vista l'elevata posta in palio della gara. Non sono infatti quelli di stanotte tre punti normali, considerato che chi perde oggi dovrà dire addio a tutta una serie di obiettivi.

Inter-Milan: le probabili formazioni per stasera

Nella lista dei convocati dell'Inter non c'è Diego Milito, come già si sospettava, tra l'altro, negli ultimi giorni. In avanti toccherà ancora al solo Palacio cercare di finalizzare la manovra offensiva dei nerazzurri. In campo anche Zanetti, il capitano. Il Milan dovrebbe invece schierarsi con l'attacco pesante, vista la contemporanea presenza di Matri e Balotelli.

Inter: Handanovic, Campagnaro, Rolando, Juan Jesus, Jonathan, Zanetti, Cambiasso, Taider, Nagatomo, Guarin, Palacio. 

Milan: Abbiati, De Sciglio, Bonera, Zapata, Constant, Poli, de Jong, Muntari, Kakà, Balotelli, Matri. 

Inter-Milan: l'orario della diretta tv su Sky e Mediaset

Il match tra Inter e Milan avrà inizio alle ore 20.45, essendo il posticipo di questo turno di campionato, l'ultima partita prima della sosta natalizia, con il campionato che riprenderà direttamente a gennaio (a differenza della Serie B che invece giocherà anche il giorno di Santo Stefano).

Per la diretta tv ci si affida alle due pay italiane, Sky e Mediaset, che garantiscono la visione dei novanta minuti del derby sui canali Sky Calcio 1 HD e Premium Calcio, quest'ultimo disponibile al numero 370 del digitale terrestre.

Inter-Milan: le info per lo streaming del derby

E chi non può vedere la partita in televisione come può fare?

In realtà è un falso problema dal momento che al giorno d'oggi ci sono diverse soluzioni 'mobile' che possono ovviare al problema. In che modo? Collegandosi per esempio ai siti Sky Go e Premium Play, che offrono a tutti gli abbonati la visione di Inter e Milan in streaming semplicemente selezionando il canale stesso della diretta televisiva, oppure scaricando sul proprio smartphone o tablet le applicazioni gratuite omonime, disponibili sia per Google Play che App Store, le quali offrono il medesimo servizio.

E se non dovesse bastare tutto ciò c'è sempre a disposizione, anche per i non abbonati, Twitter con i suoi aggiornamenti in tempo reale del risultato.