La Juventus, nonostante sia prima in classifica in campionato a +5 sulla Roma, sia ai quarti di finale di Coppa Italia e ai sedicesimi di Europa League, è sempre alla ricerca di nuovi giocatori da inserire in una ampia rosa vincente.

Nelle ultime ore si è parlato di un interessamento dei bianconeri verso Víctor Ibarbo attaccante ventitrenne del Cagliari e della Nazionale colombiana, l'unico dubbio di mister Conte è la poca esperienza del giocatore in un modulo 3-5-2 adottato dai bianconeri. Braccio di ferro fra Juventus e Liverpool per accaparrarsi le prestazioni di Ivan Rakitić, 25 svizzero naturalizzato croato, centrocampista capitano del Siviglia e della Nazionale croata (59 partite 9 reti); lotta a tre con Napoli e Chelsea per il ventunenne laterale difensivo del Siviglia e della Nazionale spagnola Alberto Moreno, i tabloid inglesi lo designano come erede naturale di Ashley Cole.

Per il dopo Pirlo, sfumata la pista che portava a Xabi Alonso, uno degli obiettivi principali della Juventus è il talento classe '92, centrocampista dell'Atalanta e della Nazionale italiana Under 21 Daniele Baselli; battuta anche la pista che porta al ventiduenne centrocampista/attaccante del Chelsea Kevin De Bruyne il giocatore belga non ha convinto Mourinho e lascerà il Chelsea a gennaio.

Secondo le indiscrezioni raccolte e pubblicate dal tabloid inglese Daily Mail e riportate da Tuttosport il Tottenham sarebbe molto interessato al trentenne attacante juventino Mirko Vucinic, anche se il giocatore ha smentito di voler lasciare la Juventus, gli "Spurs" sarebbero disposti ad offrire, come contropartita tecnica, il ventunenne esterno offensivo argentino Erik Lamela. 

Sembra quasi fatta per il rinnovo della comproprietà, per un altro anno, fra i bianconeri e il Torino dell'attaccante ventitrenne Ciro Immobile, sempre più decisivo con la maglia del Torino.

Per concludere vediamo la telenovelas Paul Pogba; le dichiarazioni di Agnelli sembrava avevano fatto tirare un sospiro di sollievo ai tifosi della Juventus sul destino del centrocampista francese, ma il Paris Saint-Germain è tornato alla carica e metterebbe sul piatto 40 mln di euro e il possibile inserimento nell'affare del ventunenne centrocampista Marco Verratti, da sempre un pallino di Antonio Conte; se l'affare non venisse concluso con i parigini, Arsenal e Chelsea sono pronte a sferrare l'attacco al giocatore francese.

Secondo i bookmaker della Snai la Juventus è la favorita in ognuna delle tre competizioni che sta giocando: la sua vittoria in Europa League (finale allo Juventus Stadium mercoledì 14 maggio 2014) è pagata a 5.50, la vittoria del campionato italiano ha una quota di 1.25 e la vittoria della Coppa Italia Tim Cup a 3.50.