La società bianconera ha paura di perdere Antonio Conte. L'eliminazione dalla Champions League e un bilancio che non permette troppi investimenti sul mercato - anzi, spesso occorre vendere per poter acquistare - mette paura alla Juventus. Il mister juventino infatti è ricercato in tutta Europa e soprattutto dall'Arsenal. Gli inglesi infatti non hanno ancora rinnovato il contratto allo storico manager Arsène Wenger. A questo punto, per convincere Conte a rimanere a Torino, il club bianconero starebbe valutando l'opportunità di dare a lui pieni poteri, imitando il modello inglese.

Calciomercato Juventus, notizie e voci del 2 gennaio: rinnovo quinquennale per Conte?

In attesa di mettere a segno i colpi di mercato della sessione invernale, la società bianconera valuta il rinnovo di Antonio Conte. Al momento il contratto del tecnico juventino scade a giugno del 2015 e il suo ingaggio è fissato a tre milioni netti a stagione. Secondo quanto riporta Sportmediaset l'idea principale è convincere il mister a rimanere a Torino con l'aumento dello stipendio annuale e offrendogli un lungo contratto di cinque anni. Inoltre fiducia piena all'allenatore, che avrebbe pieno potere sul mercato, diventando una sorte di manager.

Calciomercato Juventus, notizie e voci del 2 gennaio: Vidal e Pogba sotto attacco

Intanto le indiscrezioni di giornata ci portano sempre su Vidal e Pogba, due elementi che hanno dato qualità al centrocampo bianconero.

Il cileno è diventato fondamentale anche come realizzatore, vista la sua abilità negli inserimenti in area avversaria senza palla e alla bravura nel battere i calci di rigore. Il francese invece ha dato anche sostanza alla mediana bianconera grazie alla sua statura fisica. I due giocatori sono seguiti rispettivamente da Paris Saint Germain e dal Manchester United.

Calciomercato Juventus, voci e notizie del 2 gennaio: il futuro è di Daniele Baselli

Vista l'impossibilità ad arriva a Marco Verratti, si cerca un nuovo regista che possa prendere l'eredità di Andrea Pirlo, quando quest'ultimo deciderà di lasciare Torino per una nuova avventura. Tra i nomi circolati nelle ultime ore è spuntato quello di Daniele Baselli, classe '92 di proprietà dell'Atalanta.

Il giocatore è nel giro della Nazionale Under 21 di Gigi Di Biagio. I bergamaschi però starebbero già trattando con il Palermo la sua cessione, anche se non è escluso una permanenza del talentuoso centrocampista in nerazzurro in attesa della grande chiamata alla quale non si potrà rinunciare: inoltre il rapporto tra la Dea e i bianconeri è ottimo dopo le operazioni Peluso e Padoin.