Paul Pogba e Lionel Messi: il Paris Saint Germain tenta il doppio colpo che la potrebbe fare diventare la squadra più forte al mondo. L'operazione costerebbe poco meno di 500 milioni di euro. Gli sceicchi proprietari del club parigino ne spenderebbero 400 soltanto per assicurarsi le prestazioni del fenomeno del Barcellona. A rivelarlo è il sito del quotidiano spagnolo "Mundo Deportivo" che ha intervistato il professore Gerardo Molina, esperto mondiale di marketing sportivo che ha elaborato, su richiesta di tre società, uno studio sul valore di mercato di Messi fissandolo alla cifra mai spesa da nessuno di 401.274.000 milioni di euro. Secondo l'esperto, comunque, non si tratterebbe di una somma spropositata perché garantirebbe al club che l'acquista un ritorno economico considerevole, molto più dell'ingaggio di Cristiano Ronaldo stimato "appena" 150-160 milioni.

Lo stesso "Mundo Deportivo" e molti altri organi di stampa spagnoli concordano sul fatto che il Paris Saint Germain avrebbe già pronto un piano per strappare l'asso argentino al Barcellona.

Lo shopping milionario del club transalpino non si ferma all'idea di realizzare il colpo più sensazionale della storia del calcio contemporaneo. L'ultimo obiettivo, neppure tanto nascosto dalla proprietà parigina, è quello di portare a casa Paul Pogba.

Per il ventenne centrocampista della Juve, che nelle idee di Antonio Conte ha superato anche Claudio Marchisio nelle gerarchie del centrocampo, basterebbe molto meno. Sessanta o settanta milioni di euro sul piatto potrebbero rappresentare un'offerta irrinunciabile per la Juve. Ma intanto la società bianconera prepara il piano per resistere all'attacco. "Non abbiamo alcuna intenzione di cederlo – ha dichiarato il direttore generale Beppe Marotta a Tuttosport – e anzi abbiamo la volontà di rinnovargli il contratto".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto