Nel mese di febbraio gli uomini di Benitez sono attesi da un vero e proprio tour de force, 8 partite in appena 26 giorni, praticamente una partita ogni 3 giorni.

In campionato il Napoli è attualmente terzo, con un ritardo rispetto alla Roma di sei punti che potrebbero diventare nove dopo che la Roma avrà recuperato la partita casalinga contro il Parma sospesa e rinviata per impraticabilità del campo. Quello che preoccupa di più, però, non è nemmeno il distacco quanto le condizioni fisiche e mentali della squadra che da alcune settimane sta facendo una gran fatica con tutti.

Sul mercato, il Napoli ha acquisito Jorginho, che è un innesto di sicura qualità, soprattutto in prospettiva, ma per quanto riguarda la difesa, le prime scelte di Benitez non sono arrivate (Agger, Skrtel, Mascherano), per cui la dirigenza ha dovuto ripiegare su Henrique e Ghoulam, due giocatori, il primo centrale, il secondo terzino sinistro, tutti da verificare in un campionato impegnativo come quello italiano. Se teniamo presente che in questo momento ci sono giocatori che sono davvero sulle gambe (Inler, Fernandez, Maggio), altri ancora infortunati (Mesto, Zuniga, Behrami), altri ancora in crisi d'identità (Hamsik, Insigne) il quadro è completo.

Alla luce di tutto ciò, tutti questi impegni ravvicinati arrivano nel momento meno opportuno perché nel mese di febbraio si decideranno le sorti della stagione dei partenopei su tutti i tre fronti sui quali è ancora impegnato.

Il calendario, almeno quello, sembra essere dalla parte degli azzurri: dopo la trasferta di Bergamo contro l'Atalanta, impegno al San Paolo contro il Milan zoppicante di Seedorf, trasferta a Reggio Emilia contro il Sassuolo e infine il Genoa al San Paolo. Nella semifinale di Coppa Italia doppia sfida contro la Roma di Rudi Garcia.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A SSC Napoli

In questo momento, la sfida sembra quasi proibitiva, con i giallorossi in gran forma.

Nella seconda metà del mese, infine, il doppio impegno nei sedicesimi di finale dell'UEFA Europa League contro lo Swansea. Si tratta di una squadra sicuramente alla portata degli uomini di Benitez ma in Inghilterra non è mai facile giocare (Arsenal docet). Ci sarà da soffrire anche qui.

Di seguito, il dettaglio.

Napoli: calendario campionato febbraio 2014: anticipi e posticipi.

  • 22a giornata: Atalanta - Napoli Domenica 2 febbraio 2014 ore 15.00.
  • 23a giornata: Napoli - Milan Anticipo sabato 8 febbraio 2014 ore 20.45.
  • 24a giornata: Sassuolo - Napoli Domenica 16 febbraio 2014 ore 15.00.
  • 25a giornata: Napoli - Genoa Posticipo lunedì 24 febbraio 2014 ore 21.00.
Napoli: calendario TIM Cup febbraio 2014 (Coppa Italia).

Semifinale di TIM Cup (andata): Roma - Napoli Mercoledì 5 febbraio 2014 ore20.45.

Semifinale di TIM Cup (ritorno): Napoli - Roma Mercoledì 12 febbraio 2014 ore 20.45.

Napoli: calendario UEFA Europa League febbraio 2014.

Sedicesimi di finale (andata): Swansea - Napoli Giovedì 20 febbraio 2014 ore 21.05.

Sedicesimi di finale (ritorno): Napoli - Swansea Giovedì 27 febbraio 2014 ore 19.00.

Le partite di campionato saranno trasmesse in diretta su Mediaset Premium (digitale terrestre) e su Sky (satellite). Le gare di andata e ritorno delle semifinali di Coppa Italia saranno trasmesse in diretta su Raiuno.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto