Il Torino riesce a battere il Cagliari per 2-1, dimenticando la sfortunata partita dell'Olimpico contro la Roma: le reti di El Kaddouri sul finire del primo tempo e il raddoppio di Cerci al 26' della ripresa portano i tre punti in classifica che permettono di dare lustro al bel torneo condotto dalla formazione allenata da Giampiero Ventura.



Bel primo tempo con il Torino che prende in mano la partita e il Cagliari che prova a scuotere la rete avversaria con delle conclusioni da fuori area. Dopo i due gol dei padroni di casa, i sardi provano a reagire riuscendo a segnare con Nenè, senza poi arrivare al pareggio.



Per la formazione granata, ora è in programma la trasferta di Catania, mentre per il Cagliari c'è il difficile ostacolo casalingo contro la Roma di Rudi Garcia: vietato sbagliare per gli uomini di Diego Lopez, visto che l'obiettivo è quello di tenersi lontano dalla zona calda della retrocessione.



Voti ufficiali Gazzetta dello Sport



Torino: Padelli 6; Maksimovic 6,5, Bovo 6,5, Glik 6; Basha 5,5 (dal 35’ s.t. Farnerud s.v.), Kurtic 5,5, Vives 7, El Kaddouri 6,5 (dal 39’ s.t. Tachtsidis s.v.), Darmian 7; Cerci 7 (dal 45’ s.t. Vesovic s.v.), Meggiorini 6,5. 
Panchina: Gomis, Berni, Rodriguez, Gazzi, Gyasi, Aramu.
Allenatore: Giampiero Ventura 7.


Cagliari: Avramov 6; Pisano 6, Rossettini 5,5, Astori 6, Avelar 5; Eriksson 5,5 (dal 12’ s.t. Vecino 5,5), Conti 6, Ekdal 6; Nenè 6,5, Cabrera 5(dal 1’ s.t. Ibarbo 5,5), Ibraimi 5,5 (dal 34’ s.t. Cossu s.v.). 
Panchina: Silvestri, Oikonomou, Dessena, Murru. 
Allenatore: Diego Lopez 5.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto