Altra delusione, altro piccolo passo falso per l'Inter di Mazzarri: chiamati a riscattare le ultime prove incolori i i nerazzurri sono stati bloccati sullo 0-0 da un'Udinese molto combattiva e organizzata. Andiamo a vedere quali sono stati i voti della Gazzetta dello Sport per la gara di San Siro del 27 marzo 2014.

Inter-Udinese: migliori e peggiori

In casa nerazzurra le uniche note positive arrivano dalla difesa: il trio Ranocchia, Samuel, Juan sembra dare garanzie a Mazzarri e la porta inviolata e le poche occasioni lasciate all'Udinese ne sono la prova tangibile. In particolare i tre rimediano i voti migliori tra gli interisti: 6,5 per loro e 6,5 anche per Jonathan nonostante un calo nei minuti decisivi della gara.

In casa Udinese tanti i sorrisi, uno gigante: il baby fenomeno Scuffet è di nuovo protagonista di una prestazione da incorniciare, con interventi decisivi lungo tutto l'arco della gara. Per il classe '96 arriva addirittura il premio dell'8 in pagella, vera rarità tra i voti della Gazzetta. Premiati da valutazioni molto positive anche Domizzi, autore di un salvataggio miracoloso nei minuti conclusivi e Pereyra, tra le maggiori rivelazioni di questa stagione. Vediamo ora voto per voto quali sono state le scelte della Gazzetta dello Sport per la gara Inter-Udinese:

Inter-Udinese: i voti di Gazzetta  

Inter: Handanovic 6 Ranocchia 6.5 Samuel 6.5 Juan 6.5 Nagatomo 5.5 Cambiasso 6 Guarin 5 Jonathan 6.5 Hernanes 5.5 Palacio 5.5 Icardi 5.5, Alvarez 5.5 D'Ambrosio 6. 

Udinese: Scuffet 8 Heartaux 5 Danilo 6,5 Domizzi 7 Badu 6 Allan 6,5 Widmer 6 Pereyra 7 Gabriel Silva 5.5 Fernandes 6, Muriel 5.

Ammoniti: Samuel, Scuffet

    Segui la pagina Inter
    Segui
    Segui la pagina Fantacalcio
    Segui
    Segui la nostra pagina Facebook!