Josè Mourinho quando parla non è mai banale ed anche nel pomeriggio ha dato spettacolo in conferenza stampa, alla vigilia della gara del suo Chelsea contro il Crystal Palace. Un Mourinho che ha parlato di tanto, ma il tema principale della discussione è stata l'Europa League, con una citazione anche sulla Juventus.

Ma ecco che cosa ha dichiarato lo Special One: "L'anno scorso il Chelsea ha disputato una stagione discreta, faticando e non poco a classificarsi tra le prime 4 in Premier e a qualificarsi in Champions.

Champions che invece fu la delusione dei Blues, in quanto furono eliminati nella fase a gironi e retrocessi in Europa League, che poi vinsero. Io non sono favorevole a questo passaggio. Così si stroncano le ambizioni dei club. Ora in Europa League ci sono squadre da Champions come la Juventus, il Benfica e il Porto. Mettiamo che la Juve vinca questo trofeo, per me non sarebbe un grande successo, in quanto la squadra era stata costruita per la Champions League".

Queste dunque le parole del tecnico portoghese, che attacca chiaramente, anche se indirettamente, l'attuale tecnico del Napoli, Rafa Benitez, suo predecessore sulla panchina del Chelsea e acerrimo rivale. Mourinho vuole sminuire il successo europeo del Chelsea dell'anno scorso, che da campione europeo in carica, si fece eliminare dalla Champions dalla Juve e lo Shaktar (anche se non fu colpa di Benitez tale eliminazione) per poi vincere l'Europa League col tecnico spagnolo alla guida: una misera consolazione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus

Chiaro che Mourinho non volesse attaccare direttamente la Juve con le sue parole e non intenda sminuire il valore di un successo europeo, qualora dovesse arrivare, ma lo Special One ha colto l'occasione per lanciare un'ennesima frecciatina a Benitez. Per quanto riguarda la Juve, penso che i tifosi di certo non accoglierebbero male la conquista di un trofeo europeo, che manca dal 1996 in bacheca, anche se si dovesse trattare della sorella minore delle due coppe internazionali.

Per vincere l'altra (la Champions), c'è ancora tempo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto