Il decreto casa è finalmente stato approvato in Parlamento ed è pronto ad entrare in vigore. E' un decreto che porterà novità importanti per inquilini ed aspiranti proprietari.

Decreto casa: i nuovi fondi

Tra le novità davvero importanti troviamo i fondi per circa 100 milioni di euro destinati per il sostegno all'accesso delle abitazioni in locazione, e altri 250 milioni sono stati relegati per i fondi destinati agli inquilini morosi incolpevoli.

Tutto ciò porterà evidentemente a maggiore serenità in molte famiglie italiane.

Decreto casa: sconti sulle locazioni

Importanti novità anche quelle che troviamo sugli sconti sulle locazioni. In particolar modo, per gli immobili locati c'è uno sconto considerevole sulla cedolare secca che va dal 15% iniziale al 10% attuale, insomma un risparmio importante. Questo sconto sarà attivabile anche per abitazioni concesse in affitto, per fare un esempio anche quelle concesse agli studenti universitari.

Viene data la possibilità, inoltre, di una detrazione dall'Irpef ai conduttori con canone agevolato.

Ma altre interessanti misure legislative sono state approvate nel nuovo Piano Casa. Sono stati stanziati altri 500 milioni di euro per il recupero e la razionalizzazione degli immobili di edilizia ed in questi 500 milioni ci sono anche altri fondi per cercare di aiutare chi combatte l'occupazione abusiva.

Infine, è stato stabilito che i pensionati e i residenti all'estero, siano esentati per il pagamento dell'IMU.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto