Il Calciomercato del Barcellona rimarrà bloccato per un anno: la Fifa ha deciso infatti di punire la società blaugrana per presunte irregolarità avvenute dal 2009 al 2013 riguardanti le compravendite di calciatori stranieri minori di 18 anni.

In particolare, il Barcellona avrebbe violato l'articolo 19 delle norme sul calciomercato; la violazione riguarderebbe l'acquisto di dieci calciatori minorenni, la cui posizione essere regolarizzata entro 90 giorni.

Il Barcellona ha ora 90 giorni di tempo per presentare ricorso contro questa decisione della Fifa, che rappresenta una vera e propria mazzata per i catalani: per il Barcellona, infatti, la prossima sessione estiva di calciomercato avrebbe avuto un'importanza fondamentale: basti citare il caso del portiere Victor Valdes, che la prossima estate sarà svincolato dal club blaugrana e, secondo indiscrezioni di siti specializzati in calciomercato, non avrebbe nessuna intenzione di sottoscrivere il prolungamento del contratto col Barcellona.

Per sostituire Victor Valdes, il club orgoglio della popolazione catalana avrebbe già acquistato l'estremo difensore del Borussia Moenchengladbach Ter Stegen; questo trasferimento sarebbe dovuto avvenire nella sessione estiva di calciomercato 2014, cosa che, se il blocco sarà confermato, sarà impossibile; così il Barcellona si vedrebbe costretto adffrontare un'intera stagione schierando tra i pali l'eterno portiere di riserva Pinto, personaggio noto più per la sua bizzarria che per le sue qualità di calciatore.

Ma il calciomercato, per il Barcellona, è importante in generale, nell'ottica di un rinnovamento di una squadra ancora piena di fuoriclasse, ma la cui carta d'identità consiglierebbe di iniziare a pensare al rinforzamento della squadra anche in ottica futura.

Si vedrà quello che succederà; per il momento, quel che è certo è che per le prossime due sessioni di calciomercato, quella estiva del 2014, e la finestra invernale del 2015, il Barcellona dovrà rimanere con le mani in mano.

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!