Il sorteggio di Europa League 2014 ha stabilito le due semifinali. Vediamo allora il calendario completo con orario e date e la scheda tecnica del Benfica, che sarà l'avversario della Juventus nel doppio confronto per arrivare alla finalissima prevista per il 14 maggio 2014.

Calendario Europa League 2014: orari semifinali e Benfica-Juventus

Le due gare di semifinale di Europa League si giocheranno lo stesso giorno in contemporanea. Ci sarà quindi Benfica-Juventus e Valencia-Siviglia sia il 24 aprile 2014 alle 21:05 sia per i ritorni previsti il 1 maggio 2014.

La finale, che ricordiamo si giocherà a Torino nello Juventus Stadium, sarà il 14 maggio 2014. Se la Juventus potrà disputare o no quella partita dipenderà dalla doppia sfida contro i portoghesi del Benfica. Andiamo allora a conoscere l'avversaria dei bianconeri con la loro scheda tecnica.

Benfica-Juventus 2014: scheda tecnica avversaria Juventus

Tre delle quattro squadre arrivate in semifinale di Europa League 2014 hanno già vinto questa competizione, l'unica a non avercela ancora fatta è proprio il Benfica, finalista la scorsa stagione e perdente contro l'Atletico.

Le Aquile lusitane sono però probabilmente l'avversario più duro da affrontare per la Juventus (e il fatto di avere un doppio confronto e non una finale secca potrebbe comunque essere un vantaggio per i bianconeri). Il Benfica come l'anno scorso è stato eliminato dalla Champions nel girone, e come l'anno scorso vorrebbe arrivare in finale. Lo stadio Da Luz potrebbe esser un fattore, con i suoi 65.000 posti e un clima rovente.

Nella nostra scheda tecnica del Benfica vi segnaliamo che tra i giocatori più pericolosi per i portoghesi c'è sicuramente il bomber Cardozo, paraguaiano e due volte capocannoniere della Liga portoghese.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus

Da non sottovalutare il suo partner Rodrigo, giovane classe '91 cresciuto nel Real Madrid e quest'anno sbocciato con il Benfica. L'uomo assist della squadra è sicuramente l'esterno tutta tecnica e velocità Salvio. Infine occhio al capitano, il difensore centrale Luisao, molto abile di testa e sui calci piazzati.

I precedenti di Benfica-Juventus sono stati la semifinale di Coppa Campioni nel 1967/1968 (2-0 per i portoghesi e 1-0 al ritorno per la Juve) e poi nel 1993 proprio in Coppa Uefa, nei quarti: 1-2 in Portogallo e 3-0 al ritorno a Torino.

La speranza è che possa finire così anche questa volta...

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto