Sampdoria - Inter, partita che si giocherà domenica 13 aprile alle ore 15, sarà un crocevia fondamentale soprattutto per la stagione degli ospiti. La squadra nerazzurra, dopo gli ultimi deludenti pareggi, rischia seriamente di restare fuori dall'Europa per la seconda stagione consecutiva. Per questo motivo, Cambiasso e compagni dovranno in tutti i modi provare a conquistare i tre punti a Marassi, sul campo di una Samp che non regalerà nulla. Ma c'è anche un altro aspetto che rende ancora più interessante questa sfida.

L'attuale tecnico della Sampdoria, Sinisa Mihajlovic, è uno dei nomi più gettonati per sedere prossimamente sulla panchina dell'Inter. Il presidente della "Beneamata", Erick Thohir, anche dopo il deludente pareggio interno col Bologna ha confermato Walter Mazzarri per questa e per la prossima stagione. Tuttavia, un mancato approdo in Europa League non escluderebbe ripensamenti clamorosi da parte del magnate indonesiano.

Battendo i nerazzurri, Mihajlovic farebbe un bel "favore" a se stesso. Innanzitutto otterrebbe una vittoria prestigiosa, a completamento della splendida cavalcata avviata da quando ha ereditato la Sampdoria da Delio Rossi in zona retrocessione, fino a portarla nelle tranquille acque della salvezza; ma soprattutto si spianerebbe la strada per un viaggio verso la Pinetina.

Ci sarà dunque da soffrire per Mazzarri, non solo per la mediocrità dimostrata in questa stagione da un'Inter che, attualmente, non sembra aver tratto grande giovamento dalla gestione del tecnico toscano, ma anche perché l'ex Mihajlovic potrebbe tirargli un colpo "mancino" che avrebbe il sapore di un addio anticipato alla panchina nerazzurra, da lasciare libera proprio per l'emergente allenatore serbo che tanto piace a Thohir.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!